L’edizione 2022 del Festival del Giornalismo Alimentare di Torino, dal 30 maggio al 1 giugno. Sotto la lente di ingrandimento le questioni legate al mondo del cibo, nel periodo di transizione che stiamo vivendo. Il Festival si svolge presso il Centro Congressi Lingotto, via Nizza 280

Riparte il Festival del Giornalismo Alimentare di Torino. Martedì 31 maggio e mercoledì 1° giugno 2022 torna al Centro Congressi Lingotto, via Nizza 280.

Campi agricoli sulla collina torinese. Credits Ph. Andrea Di Bella
Campi agricoli sulla collina torinese. Credits Ph. Andrea Di Bella

Il Festival è la prima manifestazione in Italia che affronta in modo trasversale i numerosi temi legati alla comunicazione del cibo, da quello gastronomico e culinario a quello relativo alle politiche e alle questioni di informazione, sicurezza ed educazione alimentare, fino alla comunicazione sociale e social del food & drink.

Il filo conduttore della settima edizione è: Il mondo del cibo tra l’ottimismo per la ripartenza post-Covid e le incertezze economiche, sociali e politiche legate al nuovo contesto bellico.

LA VII EDIZIONE DEL FESTIVAL IN NUMERI

30 panel di approfondimento e oltre 100 i relatori coinvolti;

8 ricerche in presentazione, 12 laboratori pratici, i momenti esperienziali del Festival per mettere le “mani in pasta”;

un’anteprima lunedì 30 maggio:  “Le politiche per fare di Torino una vera capitale del cibo” dibattito alla presenza dell’Amministrazione comunale e delle principali associazioni di categoria;

un e-book del FestivalLe ricette del risparmio energetico“, un compendio con tante originali ricette “cooker free” affiancate da alcuni articoli di approfondimento culturale legati al tema;

2 eventi off lunedì 30 e martedì 31 maggio, appuntamenti per conoscersi e fare rete dedicati a giornalisti e blogger

6 ambassador del FGA, sei blogger ed esperte di comunicazione gastronomica selezionate per restituire al pubblico un punto di vista live, professionale, critico e qualificato

Pani. Credits Ph. Andrea Di Bella
Pani. Credits Ph. Andrea Di Bella

I PRINCIPALI TEMI DELLA VII EDIZIONE

  • l’impatto dell’inflazione sul cibo con alcune ricerche sulle conseguenze della crisi pandemica e bellica nel settore alimentare
  • l’innovazione tecnologica in agricoltura, analizzando le nuove tecniche di ibridazione che cambiano il dibattito sugli OGM
  •  come giornali e web hanno trattato l’alimentazione nel 2021
  • Analisi sull’andamento dei prezzi delle materie prime e sull’autonomia di approvvigionamento del nostro Paese
  • le nuove prospettive in agricoltura tra digital farming e new breeding technologies, le nuove tecnologie di ibridazione che cambiano le prospettive del dibattito politico sugli OGM
  • le principali fake news sull’alimentazione che circolano nell’Infosfera 2022
  • un rapporto per analizzare i sentimenti e le opinioni rispetto al cibo di chi si espone sui social media
  •  lo stato dell’arte dei farmer markets, i mercati contadini, alla presenza dei principali referenti del World Farmers Markets Coalition
  • la pesca sostenibile – e ai modi in cui viene raccontata sui media – nell’Anno internazionale della Pesca e dell’Acquacultura con la presentazione di dati e ricerche
  • le tendenze del turismo enogastronomico per la prossima estate
  • il mestiere del giornalista e il futuro della previdenza, visto che il 30 giugno sarà definitivo il passaggio dall’INPGI all’INPS dei giornalisti titolari di rapporto di lavoro subordinato

GLI EVENTI OFF

Lunedì 30 maggio

  • Alle 18.30 presso Affini San Salvario (Via Belfiore 16C) è in programma una serata all’insegna della “Miscelazione contadina” e delle ricette per il risparmio energetico con la presentazione del nuovissimo liquore al Bergamotto di Affini, realizzato in collaborazione con gli agricoltori di Coldiretti e proveniente al 100% da filiera contadina italiana. Sarà anche presentato il secondo e-book del Festival del Giornalismo Alimentare, realizzato in collaborazione con Libricette, progetto ideato dalla comunicatrice del cibo Paola Uberti.

Martedì 31 maggio

  • Alle 17.45 presso 100Vini&Affini da Green Pea (via Ermanno Fenoglietti 20), in previsione della Giornata Mondiale del Latte del 1° Giugno, un incontro per riscoprire le potenzialità del latte anche nella miscelazione con il racconto di “Think Milk. Taste Europe, Be Smart!” il nuovo progetto europeo finalizzato a promuovere il ritorno al consumo di questo alimento.

Per accedere ai due eventi, che saranno a numero chiuso, è necessario accreditarsi scrivendo una mail a stampa@festivalgiornalismoalimentare.it.

Campo agricolo. Credits Ph. Andrea Di Bella
Campo agricolo. Credits Ph. Andrea Di Bella

L’E-BOOK DEL FESTIVAL DEL GIORNALISMO ALIMENTARE

Continua la collaborazione tra il Festival del Giornalismo Alimentare e Libricette, la libreria web dedicata ai ricettari di cucina creata dalla comunicatrice enogastronomica Paola Uberti. Il titolo dell’e-book redatto quest’anno sarà “Le ricette del risparmio energetico” dedicato al risparmio energetico in cucina a 360°. Un compendio con tante originali e gustose ricette “cooker free” affiancate da alcuni articoli di approfondimento culturale legati al tema.

Sarà possibile scaricare l’e-book dal www.festivalgiornalismoalimentare.it e dal sito www.libricette.eu

Per partecipare agli eventi off , che saranno a numero chiuso e dedicati a giornalisti e blogger, è necessario accreditarsi a stampa@festivalgiornalismoalimentare.it

LE AMBASSADOR DEL FESTIVAL DEL GIORNALISMO GASTRONOMICO

Grande novità della settima edizione saranno le FGA Ambassador, sei inviate speciali, blogger ed esperte di comunicazione gastronomica selezionate per restituire al pubblico un punto di vista live, professionale, critico e qualificato sulla prossima edizione. Rosa del Gaudo, Graziella Di Paola, Federica Lago, Federica Piccoli, Irene Prandi, Rosita Tondo.

Campi a seminativo nella collina torinese. Credits Ph. Andrea Di Bella
Campi a seminativo nella collina torinese. Credits Ph. Andrea Di Bella

L’ANTEPRIMA

Lunedì 30 maggio alle ore 10 presso Palazzo Birago (via Carlo Alberto 16), sede aulica della Camera di commercio di Torino, è in programma il dibattito Le politiche per fare di Torino una vera capitale del cibo”, alla presenza dei rappresentanti delle varie associazioni di categoria cittadine e dell’Amministrazione comunale.

Per partecipare all’anteprima accreditarsi scrivere a stampa@festivalgiornalismoalimentare.it

Si ricorda che per accedere alle sale e per partecipare ai laboratori del Festival del Giornalismo Alimentare è obbligatorio l’uso della mascherina FFP2. Non è necessario il Green Pass.

Per rimanere aggiornati sulle novità, gli ospiti e i temi della settima edizione visita il sito https://www.festivalgiornalismoalimentare.it oppure segui le pagine social FB, LinkedIn e IG @foodjournalismfest e sul canale Youtube.

L’evento potrà essere seguito anche in diretta streaming sul sito: www.festivalgiornalismoalimentare.it.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here