LivignoSentiero Gourmet, appuntamento molto atteso dai gastronauti di ogni dove, torna a Livigno, nell’alta Valtellina, con una golosissima nuova edizione, domani 16 settembre nella suggestiva cornice dell’Alpe Vago.

L’evento, targato Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno, porta in tavola una selezione di piatti gourmet e finger food tutti da assoporare nella natura incontaminata della valle.

Paradiso Alpino Sentiero Gourmet, giunto alla sua quinta edizione, unisce alla valorizzazione delle tradizioni culinarie italiane e livignasche, un’immersione totale nella natura della valle, per la prima volta attirando commensali e food lovers per l’ora di pranzo, invece che di sera, come nelle edizioni precedenti.

Unico nel suo genere, il Sentiero Gourmet è un evento gastronomico itinerante che dall’Alpe Vago si snoda, su cinque chilometri, tra i boschi del Piccolo Tibet.

sentiero-gourmetIl percorso è costellato da cinque postazioni food allestite dall’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno (ACPL), nata nella primavera 2001 con l’obiettivo di salvaguardare e promuovere le consuetudini culinarie della tradizione livignasca.

Tra ricercatezza ed eccellenza, il Sentiero Gourmet è un’evento gastronomico che si contraddistingue per allestimenti raffinati e suggestivi, cura nei dettagli e una proposta culinaria di alto livello nel bellissimo contesto naturalistico offerto dal Piccolo Tibet.

Tante tappe, tante degustazioni

gastronomia A ogni tappa i visitatori potranno degustare diverse proposte di finger food gourmet e piatti della tradizione rivisitati, accompagnati da una selezione di ottimi vini, serviti “al buio”, ossia permettendo agli ospiti di degustare il vino abbinato al finger food, ma senza poter visionare le etichette, che verrà svelata solo al termine della degustazione.

gastronomia Natura e gusto si fondono in un’esperienza suggestiva che stimola i sensi e soddisfa il palato in un viaggio all’insegna dei profumi e dei sapori che caratterizzano i piatti della tradizione. Partendo dagli antipasti, si passerà all’assaggio di primi piatti, piatti di mezzo, e secondi preparati con prodotti locali mixati ad ingredienti più ricercati e meno usuali, che guideranno i palati dei commensali fino al dessert, al caffé e alla Taneda, liquore digestivo di origini valtellinesi preparato con i fiori dell’Achillea Moscata. Ogni postazione vanta altresì un finger food a tema Tas’t – Livigno Native Food, pensato per valorizzare ingredienti e ricette locali.

Panorama LivignoIl progetto Tas’t nasce dalla collaborazione tra L’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno, APT Livigno, produttori e albergatori con l’obiettivo non solo di salvaguardare, ma anche diffondere e tramandare ai turisti i sapori della tradizione e i prodotti più autentici. A questo proposito, accanto al buffet per la colazione, ogni albergo aderente allestisce l’Angolo della Colazione Livignasca (o il Cestino della Merenda Livignasca per gli appartamenti): con l’assaggio di dolci, pane, latticini, insaccati e stagionati locali, tutti gli ospiti avranno modo di conoscere e gustare le eccellenze del territorio.

Sentiero Gourmet, per tramandare la tradizione

gastronomiaL’Associazione Cuochi e Pasticceri di Livigno celebra, con il Sentiero Gourmet, intende tramandare l’autenticità, l’eccellenza e le tradizioni, portando in tavola le creazioni degli chef membri e interessanti rivisitazioni, esaltando ulteriormente i prodotti della terra, con un’immersione totale nel paesaggio da cui hanno origine. Dalla passione per la cucina tradizionale e dalla volontà di preservare le antiche ricette nasce Leina da Saor, un libro fotografico bilingue edito da Giorgio Mondadori che contiene 100 ricette tradizionali, 37 rivisitate e oltre 250 fotografie. Un orgoglio per tutti gli associati l’aver realizzato il loro grande sogno: far sì che la tradizione culinaria livignasca non andasse perduta, ma venisse per sempre suggellata in una raccolta “nero su bianco” da tramandare, sfogliare, conoscere e studiare.

Una madrina d’eccezione

Sonia_Peronaci_Ad accompagnare Livigno in questo viaggio, una madrina d’eccezione: la celebre food influencer Sonia Peronaci che tagliando il nastro, darà ufficialemente inizio all’edizione 2021 del Sentiero Gourmet. La passione per la cucina, il rispetto per la cultura e le tradizioni locali, unito alla curiosità verso ingredienti nuovi e alla volontà di ispirare il pubblico attraverso ricette, tutorial e consigli fanno della Peronaci, l’ambassador ideale per raccontare e tramandare l’autenticità e l’heritage gastronomico di questa località.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here