Riccione_palazzo_del_turismoTutto pronto per la prima edizione di Esperienze di Vitae Unione d’Eccellenza, evento del vino che fa incontrare a Riccione le migliori produzioni enologiche di Romagna, Emilia, Marche.

Appuntamento al Palazzo del Turismo sabato 5 marzo, in una giornata che vivrà su due momenti: Il primo, nella mattina dalle ore 10.30 (su invito), riservato alle 71 cantine top dei tre territori che hanno ricevuto le Quattro Viti d’eccellenza nella guida Ais nazionale Vitae 2022; il secondo nel pomeriggio, dalle 14.00 alle 19.30, aperto al pubblico di appassionati con i banchi di assaggio dei vini premiati serviti e presentati dai sommelier Ais, abbinati ai prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna.

Piadina romagnolaProdotti Dop e Igp che saranno presenti alla kermesse di Riccione con i rispettivi Consorzi: Piadina Romagnola Igp, Mortadella di Bologna Igp, Parmigiano Reggiano Dop, Salumi Piacentini Dop, Salumi Italiani alla Cacciatore Dop, Salame Felino Igp, Squacquerone di Romagna Dop fornito della Centrale del Latte di Cesena insieme ad altri formaggi. A servire i prodotti gli studenti delle scuole Savioli e Ial di Riccione.

sommelier Ais RomagnaUna giornata, dunque, che fa incontrate le eccellenze del cibo insieme a quelle del vino dal momento che in degustazione ci saranno le produzioni enologiche che hanno ottenuto il punteggio massimo nella guida nazionale Vitae 2022 di Ais (Associazione Italiana Sommelier). Pubblicazione tra le più autorevoli del settore, a valutare i vini alla cieca sono state le Commissioni regionali di degustazione composte dai sommelier di Ais Romagna, Ais Emilia, Ais Marche per i rispettivi territori.

Un lavoro certosino di degustazione con l’assaggio di centinaia di vini e la mappatura delle principali cantine che ha visto l’assegnazione delle Quattro Viti a 71 cantine, 41 delle quali tra Romagna ed Emilia, e 30 dalle Marche. Alla giornata a Riccione sarà presente anche il coordinatore nazionale di Vitae Nicola Bonera.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here