La piadina romagnola riconosciuta Igp in Canada

La piadina romagnola, prodotto gastronomico per eccellenza, è stata inserita nell’elenco delle IGP (Indicazioni geografiche protette) riconosciute in Canada dal Trademarks Act e dal CETA.

Questa è una notizia di grande importanza in quanto ne determina la conclamata inimitabilità.

ll percorso di riconoscimento è stato avviato nei primi mesi del 2021 e assume un valore amplificato dal periodo di emergenza sanitaria in cui Covid-19 era pressocché al culmine.

Tutto è iniziato nel 2018, dopo che era stato sventato un tentativo di contraffazione della piadina e di registrazione all’ufficio canadese dei marchi, da parte di un imprenditore privato, del marchio “La piadina” per contraddistinguere panini e ristorazione Italian style.

L’iniziativa di contrastare la domanda attraverso apposite vie legali è stato avanzato dal Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola Igp in collaborazione con

il cui supporto tecnico è stato fondamentale.

L’iter è stato complesso e lungo, ma l’epilogo positivo ha ancora una volta evidenziato la validità e inimitabilità dell’Italian Style.

Gli ingredienti classici: farina, acqua, sale, strutto o olio, come da tradizione continuano, nella loro semplicità, a far parlare di sé e a deliziare tutti i palati, compresi quelli di oltre oceano.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here