nuvola-lavazzaCon l’inizio delle ATP Finals di tennis di domenica 13, comincerà anche la settimana di eventi presso la Nuvola di Lavazza di Torino.

L’evento principale della settimana, come l’anno scorso, sarà il Mix Contest di lunedì 14 novembre, organizzato da Laura Carello di MT Magazine.

Mix Contest Italy Tour, la storia

mixology-experienceEra il 2017 quando, a Torino, si affacciava per la prima volta un evento interamente dedicato alla miscelazione. Prese il nome di Mix Contest perché nella mente della sua ideatrice, Laura Carello in collaborazione con MT Magazine, doveva essere una battle tra bartender da svolgersi davanti agli occhi di un pubblico giudice e assaggiatore che, al termine della serata, votasse i suoi cocktail preferiti per incoronare il vincitore dell’alcolica tenzone insieme alla giuria tecnica.

Il crescente interesse spinse Laura Carello ad allargare la competizione ai bartender di altre città d’Italia, mantenendo Torino come teatro di singoli appuntamenti.

La competizione iniziata nel 2017 tra i migliori mixologist di Milano, Bologna, Firenze e Roma terminò così, con la grande finale di Torino del 6 gennaio 2018, con l’incoronazione di Vanessa Vialardi e Simone Nervo del D.ONE di Torino come Migliori Bartender d’Italia.

MixologyIl biennio 2018-2019 fu invece il periodo in cui Mix Contest prese una veste diversa. Infatti, grazie alla partnership con NH Hotels, che per l’occasione mise a disposizione alcune tra le strutture più belle d’Italia come location, Mix Contest uscì dai confini della città che lo aveva visto nascere, per approdare nelle migliori città vocate alla miscelazione.

Mix Contest partì così per un tour italiano che cominciò da Taormina e continuò risalendo lo stivale passando per Roma, Venezia e Milano fino alla finale di Torino, trasformandosi così in Mix Contest Italy Tour. I vincitori di questa edizione furono Riccardo e Emilio Scroppo del Highlander Pub.

MixologyNell’agosto 2019 il tour è ripartito con la terza edizione da Palermo, tuttavia, durante il percorso, ad un passo dalla finale, la pandemia ne ha provocato l’interruzione. Con i cocktail bar chiusi anche Mix Contest Italy Tour ha doverosamente cristallizzato l’edizione, in attesa di tempi migliori.

Finalmente,  al termine della pandemia, a novembre 2021, in occasione delle Nitto ATP Finals a Torino, Mix Contest è tornato con un’unica grande tappa.

La Nuvola Lavazza

nuvola-lavazza

MT Magazine per l’occasione ha deciso di aprire la Nuvola Lavazza con l’obiettivo di restituire il tempo perso e far tornare la voglia di normalità, riaccendendo i  riflettori sulla grande miscelazione torinese.

allestimento-centrale-Nuvola-Lavazza-

Da qui, l’idea di una special edition, infatti, per l’occasione, oltre 12 cocktail bar presenti furono coadiuvati dalla presenza di un guest d’eccezione selezionato dalle più importanti industries di beverage mondiale.

Era ufficiale: Mix Contest era finalmente ritornato a Torino, la stessa città da cui 4 anni prima era partito, incoronando nuovamente il D.ONE come miglior cocktail bar d’Italia.

Seguendo l’onda della valorizzazione della mixology torinese, in occasione dell’apertura del Torino Cocktail Festival 2022, durante l’Eurovision Song Contest di Torino, il format è tornato e, al termine della competizione, ha trionfato il Pout Pourri con Giuliana Giancano, Samuele Cerri e Serena Perrone.

KEN RODRIGUEZ

Nel 2022, grazie alla preziosa collaborazione con NH Hotels come Main Partner del tour, la battle tra bartender più famosa d’Italia è tornata con un nuovo tour italiano che toccherà, tra il 2022 e il 2023, le città italiane più vocate alla miscelazione, alla ricerca del migliori bartender d’Italia.

In occasione del quarta tappa del tour 2022, Mix Contest in collaborazione MT Magazine, ha quindi deciso di rendere omaggio alla città da cui tutto ebbe inizio, con una nuova special edition, in occasione della settimana delle ATP Finals.

L’arte della mixology a Torino

Jacopo Misiano Per questa edizione speciale, ogni bartender sarà affiancato da un guest proveniente dal mondo della miscelazione nazionale, selezionato dalle più importante industries di beverage mondiale, che hanno sposato un progetto finalizzato a riaccendere i riflettori sull’arte della mixology in scena a Torino, città alla quale la miscelazione italiana e non, deve molto.

Tra le novità di questa nuova special edition, non possiamo che evidenziare il passaggio del testimone alla nuova generazione di bartender torinesi. Cresciuti dietro le quinte dei pilastri della miscelazione piemontese, i giovani bartender sono pronti a dimostrare finalmente il loro valore con proposte innovative e ricercate.

Sebastiano Garante Guest

Durante l’evento i 15 cocktail bar torinesi in gara, rappresentati dai propri bartender e coadiuvati dai loro guest, con il supporto delle grandi industries mondiali del settore, si sfideranno a colpi di shaker e stainer.

Il grande evento, oltre ad essere all’interno di una settimana ricca di emozioni, è valevole come quarta tappa del Mix Contest Italy Tour 2022, per questo, i bartender in gara si sfideranno per aggiudicarsi un posto per la finalissima.

I due cocktail bar vincitori raggiungeranno i finalisti provenienti dalle tappe di Catania, Bologna e Roma e insieme attenderanno i vincitori delle prossime tappe in vista della finale in programma il 21 Marzo 2023, sempre a Torino.

Così come per le altre tappe, la proclamazione dei due migliori cocktail bar in gara si baserà sulla somma del voto della giuria tecnica composta da professionisti e giornalisti del settore che giudicano presentazione, gusto e concept alle sue spalle e della giuria popolare composta dal pubblico che, assaggiando anch’esso i diversi drink, a fine serata, ha la possibilità esprimere il proprio voto sulla base della percezione e del contatto diretto bartender/cliente, oltre naturalmente al gusto del drink.

La Notte del Barolo

chef Gian Michele Galliano
Lo chef Gian Michele Galliano

Venerdì poi lo chef Gian Michele Galliano sarà a Torino per il secondo evento del Ristorante Euthalia in trasferta, questa volta in occasione delle Nitto ATP Finals, per questa occasione, Lavazza ha organizzato una serie di cene ed eventi dedicati, Lavazza Experience, che da domenica 13 a domenica 20 novembre animeranno la Centrale, quartier generale dell’azienda.

La Notte del Barolo, dedicata ai due vini rossi iconici piemontesi, Nebbiolo e Barbaresco, prevede una serata di degustazione in cui i migliori prodotti vitivinicoli del territorio vengono riuniti in una serie di assaggi guidate e di approfondimenti, il tutto abbinato agli chef protagonisti della serata, tra cui Gian Michele Galliano del ristorante Euthalia.
Per l’occasione, lo chef Gian Michele preparerà la Polenta con erbe aromatiche, burro di alpeggio tostato alla nocciola, Parmigiano Reggiano 24 mesi. Gusti intensi, strutturati, invernali, che portano con il pensiero alle valli di montagna e ad un buon calice di vino rosso corposo, che in Piemonte è per antonomasia e per eccellenza il Nebbiolo – che significa poi Barolo nelle Langhe, e Barbaresco nel Roero.

Anche Guido Gobino scende in campo

Guido Gobino x tennis TOPer celebrare Torino capitale mondiale del tennis, Guido Gobino ha realizzato una palla da tennis di cioccolato in limited edition, accuratamente confezionata a mano e custodita in una preziosa scatola, vestita a tema per l’occasione.

Si tratta di una sfera prodotta con cioccolato Extra Bitter Blend con 75% di cacao aromatici del Sud America, contenente la nostra Nocciola Tonda Gentile Trilobata ricoperta e finemente decorata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here