Arriva Fiordilatte Fiordifesta ad Agerola nel napoletanoDa sabato 4 agosto fino a lunedì 6, Agerola piccolo comune di Napoli, festeggia il suo oro bianco, con la Sagra Fiordilatte Fiordifesta.

Accanto al paese campano c’è anche Amaro Ramazzotti, che ha inserito Fiordilatte Fiordifesta  nella guida Ramazzotti Il Gusto delle Sagre, un viaggio in paesi e borghi in festa, alla scoperta di giacimenti gastronomici, riti, tradizioni, leggende, ricette, dialetti, danze e canzoni.

Fiordilatte Fiordifesta, per celebrare l’oro bianco di Agerola

Arriva Fiordilatte Fiordifesta ad Agerola nel napoletanoIl fiordilatte di Agerola è una bontà casearia inconfondibile, con un sapore unico legato alla tradizione, al folklore e al territorio dei Monti Lattari.

Molto utilizzato nella cucina campana, sia per guarnire primi piatti ed antipasti che per la preparazione di pizze fatte in casa, il Fior di Latte di Agerola è un formaggio fresco a pasta filate ottenuto dalla lavorazione del latte vaccino intero crudo con una quota proveniente dalle pregiate mucche di razza agerolese.

Lo si riconosce subito dalla sua forma sferoidale, leggermente schiacciata e dopo il primo assaggio per la sua pasta piuttosto compatta, la sapidità e la consistenza particolari.

Arriva Fiordilatte Fiordifesta ad Agerola nel napoletanoGiunta alla 38esima edizione, Fiordilatte Fiordifesta, è proprio una grande festa che colora Agelora e le frazioni di San Lazzaro e Pianillo. Durante le tre giornate della sagra, avranno luogo dimostrazioni di lavorazioni di Fior di latte, degustazioni anche di altre tipicità agerolesi, esibizioni di gruppi folcloristici, golosi menu tematici, escursioni guidate lungo i Borghi di Agerola, spettacolo pirotecnico, processioni, musica, giochi e degustazioni di Amaro Ramazzotti e molto alto ancora segnano questa tre giorni di festa.

Alla scoperta di Agerola     

Arriva Fiordilatte Fiordifesta ad Agerola nel napoletanoFiordilatte Fiordifesta sarà anche una bella occasione per andare a conoscere Agerola, terra amena, tranquilla e solitaria, a metà strada tra Castellammare di Stabia e Amalfi, adagiata sulle pendici dei Monti Lattari sul versante amalfitano.

Per la sua posizione dominante sulla Costiera Amalfitana e la sua breve distanza da Sorrento, Pompei, Positano, Ravello e Napoli, ha il vanto di posizionarsi in uno dei posti più incantevoli d’Italia.

A questo si aggiunge il clima fresco d’estate, l’aria ossigenata e salutare per la rigogliosa vegetazione e per le acque incontaminate, non a caso è un territorio che rilascia prodotti della terra molto genuini e un latte davvero ineguagliabile.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here