Venchi: buon compleanno cioccolato

Sono trascorsi 140 anni da quando Silvano Venchi aprì il suo primo Atelier a Torino e la passione per il cioccolato e l’attenta selezione delle materie prime continuano a contraddistinguere l’azienda, collocandola fra le prime del settore.

Quest’anno, il 14 settembre a Torino all’interno della Sala Fucine delle OGR – Officine Grandi Riparazioni – in Corso Castelfidardo, si festeggia il dolcissimo centoquarantesimo anniversario!

venchi
venchi

Venchi: la mostra

La festa inizia alle 18.00 con un viaggio nell’arte del cioccolato visitando in anteprima una mostra esclusiva sulla storia dell’azienda, curata da Clara e Gigi Padovani, la “coppia fondente del food writing italiano”.

L’esposizione consta di undici grandi tabelloni di cinque metri per tre che ripercorrono i momenti più significativi della storia di Venchi e della nascita dell’arte dolciaria piemontese.

Per l’occasione l’architetto Gianni Arnaudo, designer ed architetto presente in collezioni permanenti di 22 musei nel mondo, celebra due dei prodotti icona di Venchi, il Cremino e il Prendivoglia trasformandoli in oggetti di design.

Mostra Venchi-Sindaca Appendino- a dx GB Mantelli-General Manager
Mostra Venchi-Sindaca Appendino- a dx GB Mantelli-General Manager

Venchi: cioccolato e arte

I festeggiamenti continueranno fino alla fine del 2018.
Già dal 4 settembre i clienti Venchi, acquistando tre tavolette di cioccolato, ricevono in omaggio un Cuor di Cacao 60% da 70g in edizione limitata.

Sempre a partire dal 4 settembre fino al 4 dicembre si potrà partecipare a un concorso a premi a cui si potrà accedere attraverso l’iscrizione alla pagina  https://venchi140.venchi.com/

Più amici si inviteranno ad aderire, più alta sarà la probabilità di vincere.
In palio Maxi Cremini edizione speciale Anniversary (cioccolato triplo strato con pasta di nocciola e massa di cacao di origine venezuelana) ed un viaggio per due a bordo di MSC Divina, con itinerario sul Mediterraneo.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here