Calici di vino pieni anche dopo le festività natalizie, tradizionalmente tempo di brindisi e libagioni, ma soprattutto Calici d’Inverno: è questo il titolo della tre giorni curata da FEshion Eventi in collaborazione con FICO Eataly World e ONAV Bologna dedicata alla tradizione italiana del vino in accompagnamento con le specialità delle cucine regionali.

Calici d’Inverno: una degustazione itinerante

Sarà una degustazione itinerante quella che da venerdì 21 a domenica 23 gennaio 2022 si svolgerà nei corridoi e nei punti ristorazione di FICO Eataly World, il grande parco tematico agroalimentare alla periferia di Bologna nato dall’iniziativa di Oscar Farinetti.

Tra calici di vino e specialità alimentari

All’interno del parco sarà possibile trascorrere tre giornate dedicate al buon vino con produttori e cantine di tutte le regioni d’Italia, per una degustazione enogastronomica arricchita dalle proposte culinarie degli oltre 26 ristoranti e street food presenti.

Le aziende – vinicole e non – partecipanti

Saranno sedici le aziende – vinicole e non – partecipanti con i loro banchi d’assaggio pronte a fare degustare le proprie etichette: dal Veneto Terre Gaie, De Riz e Pezzalunga, dall’Emilia-Romagna Pettyrosso, Nero del Bufalo e Opera 02, dalla Puglia Maffione, dalla Toscana La Pescinella e Le Crete, dall’Abruzzo Masciarelli, dalla Calabria Barone di Bolaro, dal Piemonte Fontanafredda, dalla Sicilia Belvisi e Azzolino e dalla Campania Cantine Iannella, più le grappe friulane della Distilleria Ceschia e le birre artigianali di Baladin.

Le masterclass di ONAV Bologna

Inoltre, su prenotazione e incluso nel biglietto sarà possibile partecipare alle masterclass di ONAV Bologna e alle degustazioni guidate, di Fontanafredda. Al momento dell’acquisto specificare nelle note a quale attività si intende partecipare indicando giorno e ora. Venerdì 21 gennaio alle 18.30 all’Arena “Con tutte quelle bollicine…” La spumantizzazione, metodo classico e metodo Charmat-Martinotti, alle 19 alla Bottaia degustazione guidata di Fontanafredda, sabato 22 gennaio alle 18.30 all’Arena “Orange Wine, cosa sono? Il fenomeno dei vini Macerati”, alle 19 alla Bottaia degustazione guidata di Fontanafredda e alle 20 all’Arena “Impariamo a leggere un vino. Alla scoperta dei segreti nascosti dietro una bella bella etichetta” e infine domenica 23 gennaio alle 12 all’Arena “A Sensi Scoperti. Impariamo a conoscere i nostri sensi esplorando attraverso il Vino”, alle 17 “Rosso di sera buon vino si spera. Conosciamo i segreti della vinificazione in rosso” e infine in Bottaia alle 19 degustazione guidata di Fontanafredda.

Qualcosa da mangiare c’è sempre

Siccome poi bere a stomaco vuoto pare brutto, sarà anche possibile rifocillarsi presso i punti ristoro del parco, con una serie di proposte estremamente variegata: lo gnocco fritto con Prosciutto di San Daniele o la tigella gourmet con Prosciutto di San Daniele, formaggio e salsa a scelta presso l’Osteria del Consorzio Prosciutto di San Daniele DOP, la coppetta di gelato da Palazzolo, il cestino di crescentine all’Osteria del Culatello, il cartoccio di polenta fritta all’Enoteca Fontanafredda, i cappellacci de Gli Artigianali, le croste di forma fritte presso il Consorzio del Parmigiano-Reggiano DOP, le crocchette di patate da Pizzoli, la coppa di frozen yogurt da Quelo, i contorni da passeggio di Peschereccio Italia, il bocconcino o la tigella farcita del Consorzio Mortadella Bologna IGP e da Dora & Sons il cono di piadina fritta o quello di ciccioli di Modena.

Gli orari della manifestazione

Gli orari di accesso alla manifestazione saranno venerdì 21 dalle 18 alle 22, sabato 22 dalle 18 alle 23 e domenica 23 dalle 11 alle 22, con biglietto ridotto se si entra dopo le 18.

Quanto costa partecipare

Il costo del ticket d’ingresso è di 15 euro per le prime due date e ridotto per la terza, mentre quello per tutta la giornata domenicale è di 20 euro, sempre inclusivi di ingresso a FICO, tasca portacalice e 10 talloncini per le degustazioni di vini e cibi a scelta tra le attività gastronomiche di FICO e le cantine presenti.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here