È in programma giovedì 14 dicembre, alle ore 17.30 alla Casa delle Aie, il primo workshop di INCRedible: una città commestibile, durante il quale si entrerà nel merito del progetto, soprattutto per censire i potenziali spazi e mappare i luoghi adatti allo sviluppo di INCRedible.

A Cervia il via gli incontri di INCRedible: una città commestibileINCRedible – Una città commestibile, promosso dal Comune di Cervia, con il contributo della Regione Emilia-Romagna, è un progetto pensato per dare un contributo inedito al superamento delle situazioni di vulnerabilità delle diverse forme familiari, attraverso azioni che facilitino l’accesso al cibo e attivino la collaborazione di tutta la comunità per coltivare orti e piccoli frutteti in maniera spontanea e gratuita nelle aiuole, nei giardini e nei prati incolti, siano essi pubblici che privati, rendendo “incredibilmente commestibile” e senza dubbio anche più belli spazi inusuali per la popolazione cervese.

INCRedible: una città commestibile, dall’esperienza inglese

A Cervia il via gli incontri di INCRedible: una città commestibileIspirati dagli ottimi risultati ottenuti a Todmodern, la cittadina inglese che ha dato vita al movimento delle “città incredibilmente commestibili”, attivo con decine di comunità anche in Italia, la sperimentazione cervese mira a creare le condizioni perché non sia più la persona a “dover chiedere aiuto”, ma è il luogo che “può offrire aiuto” mettendo a disposizione le proprie risorse materiali (suolo) e immateriali (collaborazione solidale).

A fine novembre si è svolto l’incontro di apertura, durante il quale è stato proiettato il docufilm “Domani – Il film che trova le risposte al nostro futuro”, di Cyril Dion e Melanie Laurent, che mostra l’esperienza di Todmorden e di altre zone del mondo, esempi virtuosi in cinque campi: agricoltura, energia, economia, democrazia e istruzione.

I successivi appuntamenti del processo partecipativo della popolazione cervese sono in programma per il 18 gennaio, 1° e 15 febbraio e l’ultimo il 15 marzo alle ore 17.30 alla Casa delle Aie.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here