Con Ramazzotti, bella la vita, a Ballabio per la Fiera del TaleggioCome lo scorso anno, Amaro Ramazzotti anche nel 2019 esce con la sua Guida Ramazzotti, bella la vita che porta i lettori a conoscere le eccellenze del nostro Belpaese e dà voce all’attitudine di assaporare la bellezza dei momenti di convivialità in modo spontaneo e leggero.

Da maggio a luglio, guida alla mano, sarà possibile scoprire gli itinerari di gusto in Italia; luoghi da visitare, curiosità da soddisfare, gite da intraprendere, tradizioni da vivere, sapori da esplorare, prodotti da conoscere, ricette da assaporare, piatti da godere, suoni da ascoltare, cocktail da degustare.

Ramazzotti, bella la vita, a Ballabio sul lago di Como

Con Ramazzotti, bella la vita, a Ballabio per la Fiera del TaleggioLa prima tappa è Ballabio, in provincia di Lecco: il lago di Como a maggio è un vero spettacolo, perfetto per rigenerarsi e ritemprarsi. Un territorio silenzioso, dove le vicine montagne si stagliano imponenti per riflettersi sulla superficie dell’acqua; una verdissima valle racchiusa tra il gruppo delle Grigne ad ovest e delle Pre-Alpi Orobie. Sentieri, escursioni, gite immerse nella natura fanno di questo piccolo paese e dintorni un territorio da scoprire, a pochi chilometri da Milano.

Il 12 maggio ritorna a Ballabio la Fiera del Taleggio, un percorso di gusto che si snoda per 4 km tra le vie del paese. Dolce, con una leggera punta di acidità, il taleggio è prodotto Dop dal 1996.

Qui è ancora fatto come un tempo ed è un orgoglio del territorio, eccellenza gastronomica celebrato durante la sagra a lui dedicata.

Con Ramazzotti, bella la vita, a Ballabio per la Fiera del TaleggioIl taleggio è ottimo su una fetta di pane con miele e olio o con la frutta, abbinato a Ramacedra, il cocktail primaverile che mixa Amaro Ramazzotti e cedrata.

Ogni morso racconta come dentro questo formaggio ci sia spirito di sacrificio, caparbietà e cura da parte dei ballabiesi e valsassinesi, che hanno dato all’industria casearia grandi nomi sin dall’800.

Vale la pena di perdersi tra le diverse postazione gastronomiche, senza fretta, facendosi raccontare cosa sia il taleggio per la gente che abita questi posti. E per finire, una grigliata cittadina a concludere la manifestazione.

Ramazzotti, bella la vita, un giro per le casere

Con Ramazzotti, bella la vita, a Ballabio per la Fiera del TaleggioD’obbligo un giro per le 12 casere ancora in attività dedicate alla stagionatura dei formaggi conservati sotto terra: si riconoscono facilmente perché al loro esterno hanno una grande vasca lunga 20 metri che veniva usata per congelare l’acqua. Per mantenere la temperatura, infatti, soprattutto d’estate, si utilizzavano tonnellate di ghiaccio che venivano scaricate negli “inferi” delle casere e poi coperti di pula (polvere o scarto del fieno) per evitare che si sciogliessero.

Gli amanti del trekking possono approfittare dei sentieri verso montagne che offrono uno sguardo spettacolare sul ramo di Lecco. Ce ne sono per tutti i gusti: dal Pian delle Betulle alla Grigna fino ai diversi Belvedere, uno per tutti quello del Monte Coltignone.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here