Il 28 e 29 dicembre la spiaggia grande di Positano, nella Penisola Amalfitana, ospiterà la tradizionale Festa della zeppola, sagra che è giunta alla sua 35a edizione.

Come ogni anno sarà una festa dedicata allo sport, alla musica, al divertimento e alla buona zeppola. La festa sarà una anche un evento solidale, perché gli organizzatori hanno deciso di devolvere il ricavato della sagra oltre che all’ASD San Vito Positano anche in beneficenza a famiglie bisognose di Positano.

Fine anno a Positano con la tradizionale Festa della zeppolaLe zeppole sono un dolce tipico della tradizione pasticcera italiana ed in particolare campana, preparato con modalità leggermente diverse nelle varie regioni.

Nelle regioni dell’Italia centro-meridionale è un dolce tipico della festa di San Giuseppe ed è perciò detta zeppola di San Giuseppe, in altre zone è invece un dolce del periodo del Carnevale.

Nel Cilento sono chiamate confidenzialmente “zeppole” anche dei dolci natalizi chiamati dialettalmente scauratielli, composti di acqua, olio e farina a forma di nodo e guarniti con il miele sciolto.

Festa della zeppola di Positano, due giorni di sport e divertimento

Anche quest’anno non mancherà il concorso “Zeppola D’oro”, che premierà le migliori zeppole positanesi; il concorso enogastronomico si svolgerà mercoledì sera, 27 dicembre, quando una giuria assegnerà i vari premi alle zeppole consegnate entro le ore 18,00 del giorno stesso: tre per le migliori zeppole di patate, tre per le migliori zeppole di pasta cresciuta e un premio speciale al piatto decorato nel modo più bizzarro.

Fine anno a Positano con la tradizionale Festa della zeppolaVerrà, inoltre, giudicata la preparazione e l’originalità del piatto; ad ogni partecipante verrà consegnato anche un premio ricordo dell’iniziativa, sempre molto apprezzata dal pubblico che al termine della premiazione potrà gustare le prelibatezze in gara.

Nella seconda giornata della Festa della zeppola di Positano, dopo il torneo di calcio del mattino, nel pomeriggio fino a sera, tiro alla fune, traviata a ciuccio, beach soccer, mini beach volley e Beach basket, musica e ballo; al calar delle tenebre si riapriranno gli stand gastronomici con tanta pizza, le specialità della cucina napoletana e amalfitana e tante zeppole per tutti.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here