Venerdì 15 ottobre dalle ore 18.15 alle 19.30, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione indetta dalla FAO, Fondazione Golinelli, in collaborazione con Alce Nero, propone “La Scienza in Tavola”, un incontro di approfondimento per famiglie, docenti, studenti e curiosi.

Le attività sono ispirate ad alcuni obiettivi dell’Agenda 2030 per scoprire insieme come le nuove tecnologie e le altre discipline scientifiche possano contribuire al loro raggiungimento in un’ottica di sviluppo sostenibile.

Buone pratiche per noi e per il Pianeta

L’Istituto Superiore di Sanità, durante la pandemia, ha invitato tutti e tutte a far leva sulle risorse personali per mantenere uno stile di vita salutare e uno dei consigli principali è migliorare il rapporto con il cibo riservando più tempo alla preparazione dei pasti, recuperando la colazione come pasto più importante della giornata e aumentando il consumo degli alimenti come verdure e legumi.

Nei primi mesi di pandemia si è registrato un numero più grande di visite su siti di cucina e un maggiore consumo di alimenti salutari e biologici che ci ha fatto presupporre l’adozione di uno stile di vita più sano.

Abbiamo davvero imparato o c’è ancora del lavoro da fare? 

Se ne parlerà con Renata Alleva, Nutrizionista e Specialista in Scienze dell’Alimentazione e Fiorella Belpoggi, Direttrice Scientifica del Centro di Ricerca sul Cancro dell’Istituto Ramazzini di Bologna. Modera l’incontro Raffaella Spagnuolo, Responsabile scientifico Laboratori e Program Manager Didattica 14-18 Fondazione Golinelli. Saluti introduttivi di Eugenia Ferrara, Vice Direttore di Fondazione Golinelli.

L’incontro è gratuito e si svolgerà sia in presenza – negli spazi di Opificio Golinelli, capienza massima 50 posti, previa registrazione ed esibizione del Green Pass – che online. Sarà trasmesso sul canale YouTube di Fondazione Golinelli e ai partecipanti in presenza verrà donato un kit Alce Nero.

Per partecipare all’incontro clicca qui.
Per maggiori dettagli sull’evento clicca qui.
L’evento è aperto anche alla stampa.
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here