I Super Wines, i campioni dell’enologia Made in Italy, grazie a Go Wine tornano protagonisti dopo il lockdown sotto le Due Torri con una grande giornata dedicata alle degustazioni.

I Super Wines sono di casa al Relais Bellaria

Il palcoscenico di Bologna Super Wines, che dà l’appuntamento per giovedì 8 ottobre, è come sempre nei locali del Relais Bellaria Hotel: qui un parterre di aziende selezionate sulla base della qualità complessiva della produzione e dei riscontri avuti dalla critica enologica incontrerà il pubblico di enoappassionati.

Le aziende presenti coi loro Super Wines

Ricca come sempre la lista delle cantine presenti al banco: dal Piemonte Binè, Marchesi di Barolo e G.D. Vajra, dalla Lombardia Picchi, Rebollini e Torrevilla, dal Veneto Reassi e Vignalta, dal Friuli Mauro Drius, Gradis’ciutta, Lis Neris e Modeano, dall’Emilia Podere Riosto, Tenuta Forcirola e Vigneto Terre Rosse di Vallania, dalla Romagna La Casetta, dalle Marche Fiorini e Vicari, dall’Umbria Arnaldo Caprai e Fattoria Colleallodole, dall’Abruzzo Zaccagnini e Collefrisio, dal Molise Cipressi, dal Lazio Omina Romana, dalla Campania Marisa Cuomo e Ocone 1910 e dalla Sardegna Siddura.

Le proposte dello chef Francesco Carboni

Non mancheranno, per stuzzicare qualcosa, le proposte dello chef Francesco Carboni del Ristorante Acqua Pazza, socio Delegato di Go Wine a Bologna.

Ingressi contingentati per combattere il virus

Per motivi di sicurezza, l’evento sarà su prenotazione con ingressi contingentati su più turni di degustazione, in modo da assicurare distanziamento ed evitare assembramenti.

Un’anteprima più due turni separati

Dalle 15.30 alle 18 l’anteprima riservata esclusivamente a operatori professionali qualificati, più due turni aperti anche agli appassionati, rispettivamente dalle 18 alle 20 e dalle 20 alle 22.

Quanto costa partecipare

Il costo della degustazione è di 18 euro a persona inclusivi di calice, con riduzioni a 13 euro per i Soci Go Wine e a 16 euro per i soci associazioni di settore (Ais, Fisar, Onav, Aies, Accademia della Muffa Nobile).

Prenotazione obbligatoria: come fare?

La prenotazione è obbligatoria con pagamento anticipato a stampa.eventi@gowinet.it. Le prenotazioni verranno accettate e fino a esaurimento dei posti in piedi disponibili.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here