Borghi danteschi alla Torre di OrioloFa tappa alla Torre di Oriolo sabato 18 settembre il festival itinerante “Borghi Danteschi”, che attraverso escursioni, visite guidate, laboratori per bambini, conferenze, spettacoli teatrali e aperitivi medievali valorizza il patrimonio storico-artistico presente nei borghi toccati dal Cammino di Dante, sentiero trekking inserito all’interno delle Vie di Dante.

L’appuntamento a Oriolo è alle ore 14 per “Dante tra arte, paesaggio e scienza”, incontro a cura della professoressa Paola Pescerelli Lagorio, presidente Associazione La Bendandiana Faenza. A seguire si terrà la presentazione della guida Il Cammino di Dante a cura degli autori, mentre dalle ore 15 alle 17, ogni trenta minuti, sarà possibile prendere parte a visite guidate della Torre a cura di Save Italian Beauty.

Sempre alle ore 15 è in programma “La torre, la poesia e l’amore”, una facile escursione sulle prime colline di Faenza, all’ombra della splendida Torre di Oriolo, sulle orme del Sommo Poeta su un tratto del “Cammino di Dante” a cura di Insolita Itinera. Alle ore 18.15 andrà in scena lo spettacolo dantesco itinerante e interattivo “Lo tuo salir” a cura della Compagnia Koiné: l’ascensione reale e metaforica all’interno della splendida Torre di Oriolo culminerà nelle parole di Dante che invitano a rivolgersi al cielo, in programma degustazioni sensoriali ed emozionali.

OrioloDalle ore 18 ci sarà la possibilità di fermarsi per un aperitivo o la cena presso il punto ristoro esterno della Torre di Oriolo, dove è in programma musica dal vivo.

Il festival “Borghi Danteschi” è realizzato dall’Associazione Il Cammino di Dante e dall’Agenzia di Comunicazione Ross&Thomas con la collaborazione della società di valorizzazione dei beni culturali Save Italian Beauty.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here