GustaPortoAppuntamento a Civitanova Marche per il via della stagione, estiva con cibo da passeggio, atmosfere portuali ed arte urbana, e con GustaPorto 2021, dove il gusto sano del pesce azzurro, il sapore “glamour” delle ostriche dell’Adriatico ed il tradizionale piatto della cittadina balneare marchigiana, ossia “lu pulentò co’ li furbi, l’abbiti e le patate”, guideranno gli ospiti alla scoperta di uno dei porti più colorati d’Italia.

GustaPorto inizia il 12 e 13 giugno ed anticipa l’inizio ufficiale dell’estate nella costa marchigiana, con la quarta edizione della manifestazione, sede appunto del Grand Tour delle Marche 2021.

GustaPortoL’iniziativa prosegue poi fino al 20 giugno con un circuito di menù a tema nei ristoranti e negli chalet aderenti, insieme a speciali proposte di soggiorno formulate da albergatori e strutture ricettive alternative della città, con la formula “GustaPorto Week”.

GustaPorto 2021 è phygital, in quanto offre la possibilità di seguire i contenuti salienti in digitale e, al tempo stesso, fruire fisicamente delle attività in programma con il rispetto di tutte le normative di sicurezza.

GustaPortoSabato 12 lo spettacolo inizia dal Mercato Ittico Comunale di Civitanova Marche dove Gioacchino Bonsignore, caporedattore del TG 5, alle 9.30 condurrà “Gusto Adriatico”, tra cassette di pesce fresco appena sbarcato ed i consigli degli chef che daranno suggerimenti per realizzare le migliori ricette di stagione. Si prosegue alle 11:00, sempre al Mercato Ittico, con l’Agorà “Next Generation in Porto”. Ambedue le iniziative sono fruibili “live” su FB.

Nei pomeriggi di sabato 12 e domenica 13, il porto di Civitanova si animerà con il cibo di mare in versione “da passeggio”, insieme alle passeggiate esperienziali tra i suggestivi “moletti” gestiti dalle associazioni locali e gli show musicali (su prenotazione) ambientati dentro ai suggestivi cantieri navali.

GustaPortoDomenica mattina 13 giugno si apre anche la mostra Civitanova ed il suo mare e, soprattutto, il museo di arte urbana Vedo a Colori. Undici anni di “street art” nella zona portuale hanno consentito di creare un vero e proprio patrimonio artistico oggi fruibile come un vero e proprio museo all’aria aperta!

Tutte le info sulla manifestazione nel sito www.gustaporto.it

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here