Il tortino al cioccolato fondente dal cuore morbido è per tutti i veri estimatori del cioccolato, irresistibile sia per i grandi, sia per i più piccini.

“Alzi la mano chi di voi non ne ha mai provato la morbidezza e la golosità”

I tortini sono perfetti da presentare come fine pasto oppure per una merenda in compagnia, accompagnata da the o caffè.

Si possono definire dei dolci “last minute”, veloci e semplici da preparare in pochi minuti e in poche mosse, soprattutto se avete ospiti inattesi e li volete stupire.

La giusta congiunzione fra cioccolato fondente, burro, zucchero, farina e uova vi saprà regalare un sapore unico al palato.

cioccolato fondente

Le dosi per quattro tortini:

120 gr. Cioccolato fondente

80 gr. Burro

80 gr. Zucchero semolato

30 gr. Farina 00

2 uova intere

Q.b. Zucchero a velo

4 Pirottini di alluminio usa e getta

tortino al cioccolato fondente: la preparazione

Tagliate il cioccolato fondente a pezzi e fatelo sciogliere a bagnomaria in un tegame. Quando avrà incominciato a fondere unite il burro a pezzetti.

Mescolate e quando tutto sarà perfettamente sciolto, togliete il tegame dal fuoco e unite al composto le uova, precedentemente sbattute. Amalgamate bene.

Aggiungete la farina setacciata e mescolate bene. Il composto non dovrà contenere grumi.

Una volta pronto l’impasto, imburrate e spolverizzate di cacao dei pirottini di alluminio, versandolo in ciascuno di essi.

Infornate in forno già caldo ventilato a 180° per circa 12 minuti.

Una volta pronti, lasciateli intiepidire e poi capovolgeteli su un piattino da portata, cospargeteli di zucchero a velo.

Et voilà il tortino al cioccolato fondente è servito. Il cuore dolce lascia spazio al vero gusto del cioccolato. E’ pura poesia per il palato.

Li potrete accompagnare, secondo i gusti, con della panna montata, del gelato , lamponi o fragole freschi.

Si potranno inoltre conservare in frigorifero per non più di due giorni. La dolcezza unita alla praticità.

E ricordate: Il cioccolato, piuttosto che il nettare o l’ambrosia, è il vero cibo degli Dei”.

 

Pubblicità
CONDIVIDI
Articolo precedenteProdotti tipici locali: il Montébore della Val Borbera
Isabella Ligi
Milanese doc, esperta in comunicazione e grande appassionata di cucina e pasticceria, dal mondo del marketing ha deciso di dedicarsi al mondo del food a 360° in tutte le sue declinazioni, creando “Le Ricette Di Isa” con il quale si è rimessa in discussione, occupandosi personalmente di tutte le preparazioni dedicate alla cucina in generale, dall'antipasto al dessert, per eventi privati ed aziendali di piccola e media entità, con servizi di catering dedicati e con un occhio particolare alla pasticceria che privilegia da sempre. Le piace definirsi “Un’artigiana del gusto”. Fa parte, inoltre, di un'Associazione di Servizi al Cittadino, con il ruolo specifico di "Cuoco a Domicilio". Curiosa e attenta ha partecipato a corsi di cucina e pasticceria presso le migliori scuole di cucina della città meneghina ed ama andare alla scoperta delle testimonianze e peculiarità di realtà artigianali del territorio, dall'agriturismo al ristorante, attraverso la voce dei titolari di grandi e micro-imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here