L’azienda vitivinicola Il Verro è una cantina alle pendici del Monte Maggiore nell’entroterra casertano, in Campania, che ha alle basi della sua filosofia aziendale la valorizzazione del patrimonio vitivinicolo del territorio e la produzione di vini di qualità legati alle tradizioni.

L’azienda nasce nel 2003 su iniziativa dell’attuale proprietario Cesare Avenia e di altri suoi 4 amici; un pezzo di terra in dolce declivio, completamente invaso da rovi ed erbacce, è diventato il catalizzatore delle energie degli amici ormai desiderosi di ritornare ai valori solidi delle più antiche tradizioni della terra natale, dando vita ad un’iniziativa imprenditoriale ambiziosa con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio vitivinicolo del territorio e produrre vini biologici, artigianali nel rispetto assoluto delle caratteristiche dei vitigni autoctoni e dell’eco-sostenibilità.

Le origini della cantina

Il Monte Maggiore, che domina da una parte il bacino ricco di acque minerali di Riardo e dall’altro la valle del Volturno, fin dai tempi dei Borboni era territorio di caccia al cinghiale della baronia di Formicola, il nome dell’azienda nasce proprio da qui, da “u verru”, inteso dai casertani come il maschio del cinghiale.

La proprietà si estende su 15 ettari di cui 5 vitati situati mediamente a 300 metri di altezza preferendo terreni ricchi di lava e con esposizione a Sud Sud-Est dove si registrano importanti escursioni termiche tra giorno e notte, è circondata, inoltre, da secolari alberi di ulivo, noci e ciliegio.

Vini bio da vitigni autoctoni

L’Azienda vitivinicola Il Verro produce in agricoltura biologica circa 20.000 bottiglie frutto della lavorazione di 4 vitigni autoctoni: Pallagrello Bianco, dall’originalissimo sentore di melone, mandorla, fiori di ginestra e menta, Coda di Pecora, secco, giustamente caldo, Casavecchia, con riflessi leggermente violacei, sentore di frutti di bosco e profumo intenso di violetta, e Pallagrello Nero, equilibrato e persistente inoltre, ha riscoperto e iniziato un lavoro di valorizzazione dell’antico vitigno Coda di Pecora coltivato in passato nell’area d’elezione tra il Monte Maggiore e Roccamonfina, su cui da qualche anno sono in corso sperimentazioni e ad oggi sono gli unici produttori che commercializzano in purezza vini da questo rarissimo vitigno.

L’ultima annata 2017 è stata caratterizzata dalle certificazioni di coltivazione agricola biologica e produzione di vini biologici, a tutela e garanzia per il consumatore dell’alta qualità e autenticità dei vini firmati Il Verro; uno dei motivi di orgoglio dell’l’Azienda vitivinicola, è la passione per il vino abbinata alla passione per la natura e per la valorizzazione del territorio che ha spinto a dedicare tutti i loro sforzi nella meravigliosa avventura della viticoltura.

Questa minuziosa e responsabile lavorazione ci dà la possibilità di assaporare dei buonissimi Igp Terre del Volturno: vini biologici premiati e riconosciuti anche con gli Award di The Wine Hunter.

Pubblicità

5 Commenti

  1. I like the helpful info you provide in your articles. I’ll bookmark your blog and check again here frequently. I am quite sure I’ll learn lots of new stuff right here! Best of luck for the next!

  2. We are a group of volunteers and opening a new scheme in our community. Your website offered us with valuable info to work on. You’ve done a formidable job and our entire community will be thankful to you.

  3. whoah this weblog is excellent i like reading your posts. Keep up the great paintings! You know, a lot of people are looking around for this information, you can aid them greatly.

  4. Great beat ! I wish to apprentice while you amend your site, how can i subscribe for a blog website? The account helped me a acceptable deal. I had been a little bit acquainted of this your broadcast provided bright clear concept

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here