Il Villaggio della Salute Più celebra il suo 20esimo compleanno con tantissime novità che andranno ad arricchire la stagione estiva 2019 il cui inizio è previsto per venerdì 24 maggio.

Una storia che parte dal 1999

Era infatti il 1999 quando dall’iniziativa del professor Antonio Monti nasceva un piccolo agriturismo nella valle del Sillaro, lungo la strada che da Castel San Pietro Terme porta a Monterenzio, una struttura destinata, con l’aggiunta di piscine, terme, campeggio, impianti sportivi e altre strutture ricettive a diventare la perla di quella che oggi è la Fitness Valley, il più grande comprensorio italiano per chi vuole trascorrere le proprie vacanze all’insegna del benessere, dell’attività fisica, di uno stile di vita sano e sostenibile e naturalmente – siamo pur sempre in Emilia-Romagna – del gusto offerto dai prodotti tipici del territorio.

Novità nelle piscine e nell’area per i più piccoli

Venti anni all’insegna del successo, che hanno visto questo parco termale arricchirsi ogni stagione di qualche idea nuova e accattivante: per il 2019  si parte con la nuova piscina Pianoro del Sole, situata a Sud-Est in un punto panoramico ideale per godere dei benefici dell’abbronzatura respirando l’aria pura della valle del Sillaro, ma anche con l’ampliamento di Bimbolandia Più.

L’area dedicata ai più piccoli, completamente rinnovata, sarà dotata di attrezzature ludiche ecosostenibili in legno firmate Legnolandia, mentre la Laguna dell’Albero Burlone è stata inglobata nel nuovissimo e irresistibile Spray Park, un’area bagnata di circa 330 metri quadri che include spruzzi e giochi d’acqua. Sempre nell’ambito di Bimbolandia Più troveranno posto il Castello Tornado, con reti e pareti di arrampicata climber e adatto al divertimento di tutta la famiglia, l’Albero della Luce, alto 16 metri, e altri giochi come una palestra multifunzione esagonale, scivoli, dondoli, ponti oscillanti e, per chi ama giocare a contatto con la natura, le cinque oasi di giochi del Bosco Giò.

Si rinnova anche l’offerta ristorativa

Forte di 24 tra piscine, di cui due nuove, vasche idromassaggio, acquascivoli e di 52 ettari di area verde per prendere il sole, il Villaggio della Salute Più si rinnova anche sotto il profilo della proposta food & beverage, con il Ristorante Panoramico, totalmente rimesso a nuovo, che offrirà oltre al consueto self service anche la pizza impastata con l’acqua termale e i taglieri del Villaggio, a base di salumi e formaggi del territorio accompagnati da crescentine e tigelle, ma anche una sempre maggiore attenzione alla provenienza delle materie prime, privilegiando quelle biologiche e a chilometro zero, e l’introduzione del menu dietetico Saninforma per chi vuole mantenere un regime alimentare bilanciato.

Per la salute terme e trattamenti antiage

Ma non mancheranno nemmeno i classici trattamenti termali della Beauty Farm alle Terme dell’Agriturismo, una bellissima struttura in vetro e legno totalmente rinnovata questa primavera e nella quale poter trascorrere bellissimi soggiorni all’insegna del wellness, come il Weekend termale rigenerante, nuovissimo pacchetto che include un pernottamento nella Clubhouse, pasti, accesso alle terme e massaggio, mentre chi desidera provvedere alla propria salute potrà optare per il Centro Residenziale di Cure Antiage “Saninforma 120” con le sue esclusive soluzioni anti-invecchiamento, oppure per le classiche cure termali, tutte in regime di convenzione con il SSN.

E alla sera tanta musica per ballare

E quando scende la sera l’Acquapark della salute si trasforma in un luogo di movida a cielo aperto: dal 15 giugno infatti, grazie all’apertura serale il venerdì e il sabato, gli ospiti potranno ballare sotto le stelle nella spettacolare cornice del parco illuminato, con Dj set o musica dal vivo e un ricchissimo cartellone di eventi e concerti, sconti speciali per chi è nato nel 1999 e tantissima birra termale, specialità storica dell’Acquapark.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here