La Festa dello Scalogno di Romagna IGP si svolgerà il 24 e 25 luglio, con replica il 26, il 31 e 1 agosto,

Inoltre, il 26 luglio e il 2 agosto, dalle 18 alle 23, in alcuni stand si potranno degustare la ficattola (una specie crescentina fritta d’accompagnamento) e frittata allo scalogno.

Durante la manifestazione, nelle vie del paese, saranno presenti i produttori di questa specialità, in quella che è l’annuale la mostra mercato dello Scalogno di Romagna.

In centro si potrà assistere a Show cooking a base di Scalogno a cura di chef e ristoratori, mentre nello stand gastronomico della Pro Loco si potranno degustare ricchi menù a tema.

La Pro Loco di Riolo Terme nel 1992 decise di organizzare la Festa dello Scalogno di Romagna per promuovere questo prodotto tipico della tradizione locale e qui coltivato da sempre. Nel 1997 Scalogno di Romagna ha ottenuto il riconoscimento IGP (Indicazione Geografica Protetta).

Ormai i consumatori sanno ben distinguere lo scalogno di Romagna da quello francese che si trova più comunemente nei supermercati.

Colore e profumo ne contraddistinguono le due tipologie. Più dolce e blando quello francese, più piccante e intenso quello di Romagna che è un misto di cipolla e aglio e conferisce ai cibi un sapore leggermente piccante.

Scalogno di Romagna Igp: usi

Le foglie, raccolte ancora verdi sono ottime per dar sapore a insalate di vario tipo.

Con i bulbi freschi, tagliati a fettine sottili, si fanno ragù, contorni, pani e focacce o si insaporiscono pietanze o si confezionano vasetti sott’olio e sott’aceto.

Intero può essere cucinato al forno e condito con olio extra vergine d’oliva e aceto.

Chi ha lo stomaco forte può anche mangiarlo crudo.

Una curiosità: non producendo né fiori né semi, la riproduzione avviene attraverso il trapianto dei bulbilli.

Durante tutte le giornate opereranno mercatini e intrattenimenti musicali.

A chi vuole consumare in loco consigliata la prenotazione (poiché non è previsto servizio ai tavoli).

Per info e prenotazioni: 3314313195

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here