Sono Romagnolo; un intenso e divertente fine settimana a CesenaDa Ferrara a Piacenza, passando per Forlimpopoli, saranno le prossime tappe di Tramonto DiVino e ad unirle sarà la Piadina Romagnola Igp, che sarà tra i prodotti protagonisti delle tre tappe del tour del gusto che anima l’estate emiliano romagnola.

La Piadina certificata sarà quella del Consorzio di Promozione e Tutela, servita in abbinamento ai prodotti Dop e Igp sempre regionali, quali Prosciutto di Parma e Modena Dop, Salumi Piacentini Dop, Mortadella di Bologna Igp, Squacquerone di Romagna Dop e gli altri formaggi del territorio.

Le degustazioni saranno accompagnate dal racconto del prodotto attraverso una narrazione che illustra storia e peculiarità sotto la guida di un “animatore” esperto in materia.

A Ferrara è già sold out

Alfio Biagini
Alfio Biagini, presidente del Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola Igp

L’appuntamento di Ferrara, già sold out, si svolgerà il 2 settembre in piazza XXIV maggio, il 12 settembre sarà la volta di Piacenza, per concludere il tour del mese a Forlimpopoli in occasione di uno speciale evento dedicato al Bicentenario di Pellegrino Artusi previsto per il 18 settembre.

È da anni che partecipiamo a Tramonto DiVino, road show che ha la finalità di promuovere le eccellenze Dop e Igp dell’Emilia Romagna – spiega Alfio Biagini, presidente del Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola – Per la Piadina Romagnola è importante fare conoscere agli appassionati wine&food il valore aggiunto della certificazione Igp, strumento di tutela della storia e delle peculiarità del prodotto dai tentativi di contraffazione da più parti. Valorizzazione e tutela sono la mission del nostro Consorzio a difesa del prodotto simbolo della nostra terra, la Romagna”.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here