Oggi portiamo in tavola gli gnocchi di farina di castagne con taleggio fuso e salsiccia, un ottimo piatto per accompagnare la nostra tavola autunnale, una portata con sapori dal gusto unico.

Ora che il freddo incomincia a farsi sentire abbiamo bisogno di cibi più calorici e, perché no, dal gusto ricco e corposo.

Questa volta, insieme alla farina 00, utilizziamo la farina di castagne che vanta proprietà interessanti.

Qualche curiosità

castagne Valle SusaUn tempo il castagno veniva chiamato “albero del pane“: i suoi frutti erano così nutrienti da riuscire a sfamare i contadini, durante i periodi di carestia, o gli abitanti delle zone in cui i cereali scarseggiavano.

Di necessità virtù: in breve tempo i mangiatori di castagne trovarono un’efficace strategia per far scorta di carboidrati ingannando l’occhio e il palato. Dunque, quello che oggi è un prodotto di tendenza, usato per rendere soffice l’impasto dei pancakes o arricchire di sapore le vellutate a base di verdure, qualche secolo fa rappresentava l’unica fonte di sostentamento a disposizione delle famiglie povere.

Ecco spiegato il motivo per cui la farina di castagne ha ispirato numerose ricette della tradizione popolare, custodite nei manuali di cucina che hanno fatto la storia della gastronomia italiana

Ma vediamo come preparare questo piatto.

Ingredienti per 4 persone

1 Kg di patate a pasta gialla – 150g farina di castagne – 150g farina 00 – un pizzico di sale

Ingredienti per il sugo

250g di taleggio – 2 salsicce medie – 2 rametti di rosmarino fresco – mezzo bicchiere di latte – una noce di burro – pepe nero macinato q.b.

Preparazione

Lessate le patate con la buccia quindi sbucciatele schiacciatele e lasciatele raffreddare.

Unite la farina di castagne e la farina 00, una presa di sale e mescolate fino a ottenere una palla omogenea. Se il composto fosse ancora troppo molle aggiungete ancora qualche cucchiaio di farina.

Dividete il composto in piccole strisce e ricavate tanti gnocchi. Poneteli ben divisi su di un canovaccio pulito e lasciateli riposare.

Nel frattempo preparate il sugo. Private la salsiccia della pelle e sbriciolatela a piccoli pezzi; fatela rosolare in padella senza l’aggiunta di ulteriori grassi insaporendola con due rametti di rosmarino.

Togliete dalla padella il grasso rilasciato dalla carne. In un pentolino fate sciogliere lentamente il taleggio spezzettato con il latte e la noce di burro. Mescolate di frequente e quando avrete ottenuto una consistenza cremosa versatela nel sugo della salsiccia.

Lessate gli gnocchi in acqua salata e quando verranno a galla raccoglieteli con una schiumarola e metteteli direttamente nella padella del sugo. Quindi mantecateli per due minuti a fiamma media e terminate con una macinata di pepe nero.

Il vostro goloso piatto di gnocchi alle castagne è pronto per essere gustato, accompagnato da un buon vino rosso Valpolicella superiore DOC.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here