La torta di zucca e riso è originaria in particolare delle colline parmensi. Gustosa e ricca, si prepara con pochi ingredienti ed è perfetta anche come piatto unico.

Semplice da realizzare è ottima da gustare in qualsiasi occasione, perfetta sia calda che tiepida, potete anche arricchirla con altri ingredienti, quelli da voi preferiti.

La zucca è comunemente usata nella cucina di diverse culture: oltre alla polpa, se ne mangiano anche i fiori e i semi, opportunamente seccati e salati.

La zucca è un ortaggio che si presta a mille ricette: si consuma cucinata al forno, al vapore, nel risotto, nelle minestre, nelle vellutate, fritta nella pastella, utilizzata come ripieno nei tortelli alla mantovana o nei cappellacci ferraresi, oppure come ingrediente di dolci. Anche i suoi fiori possono essere mangiati cucinati in varie maniere (fritti, in frittata, ripieni al forno ecc…).

Ma vediamo come preparare questa particolare torta salata secondo la ricetta della tradizione e con gli ingredienti originari.

Ingredienti per 6/8 persone:

Zucca bianca (o di montagna) 500gr – Riso Arborio 250gr – Ricotta vaccina 100gr – Burro 50gr – Parmigiano grattugiato 100gr – 1 uovo – Latte 500ml – Olio d’oliva – Sale e pepe q.b.

Per la pasta matta (involucro)

Farina bianca 00 200gr – 2 cucchiai Olio evo – Pangrattato – Sale q.b.

La preparazione

Private la zucca della buccia, lavatela, tagliatela a dadini e bollitela per 10 minuti. Scolatela, frullatela e mettetela in una ciotola. In una pentola cuocete il riso nel latte con un pizzico di sale per circa 20 minuti, il latte dovrà essere completamente assorbito dal riso. Quando il riso sarà cotto aggiungete il burro, metà del parmigiano, la ricotta e mescolate.

Aggiungete il riso nella ciotola dove in precedenza avete messo la zucca, unite l’uovo, un pizzico di pepe e mescolate nuovamente.

Per preparare la “pasta matta” che vi servirà da contenitore per i vostri golosi ingredienti, mescolate la farina con due cucchiai d’olio, un pizzico di sale e la quantità d’acqua fredda che serve per ottenere una pasta dalla consistenza liscia e omogenea. Una volta pronta dividetela a metà, lasciando una parte un po’ più grossa, rispetto all’altra. Stendetela con un mattarello fino a ricavarne una sfoglia sottile. Con questa rivestite uno stampo per torta del diametro di 28 cm bene oliata e cosparsa di pangrattato sul fondo. Riempire la sfoglia con il composto di zucca e riso livellandolo con cura.

Stendete poi la restante pasta e coprite in maniera uniforme. Sigillando bene i bordi pizzicandoli insieme con le dita. Punzecchiate la superficie della pasta con i rebbi di un forchetta, spennellatela di olio e infornatela a forno già caldo, a 180° lasciandola cuocere per circa 45 min. Servitela a tavola ancora calda per assaporarne pienamente tutto il gusto.

Il risultato è decisamente soddisfacente. Una bella torta salata croccante e saporita, che si può accompagnare con un po’ di misticanza e una fresca insalatina di finocchi e arance. Ottimo per un pranzo veloce o una cena poco impegnativa. Anche perché il giorno dopo è ancora molto buona.

Se vorrete arricchire questa ricetta con altri ingredienti potrete unire a piacere dello speck, salsiccia o prosciutto cotto. E per renderla filante, del formaggio che preferite.

La torta di zucca e riso si può conservare in frigo per un paio di giorni.

Accompagniamo questa gustosa preparazione con un buon Lambrusco di Sorbara, un vino dal colore rosso rubino e dal profumo e gusto intenso.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here