La zuppetta di vongole, ceci, zucchine e zafferano​ è un eccellente piatto di mare, con richiami alla terra, con un sughetto che il pane tostato non aspetta altro di incontrare.

Zuppa-di-vongole-

Ingolosisce già al primo sguardo e sprigiona intensi profumi, quelli della terra e del mare; un perfetto connubio di sapori. Uno dei rari piatti appaganti senza troppe calorie.

Semplice e gustoso da preparare e assaporare anche tiepido, con una spolverata di pepe e prezzemolo accompagnato da fragrante pane tostato lievemente aromatizzato dal gusto deciso dell’aglio e dal sapore croccante conferito dalla tostatura e da un buon olio extravergine d’oliva.

Zafferano pistilliLa nota di zafferano accompagna i molluschi e ricorda vagamente la tipica zuppa di pesce provenzale la bouillabaisse, ma è molto più semplice da preparare.

La sua consistenza leggera conferisce un gusto delicato ma allo stesso tempo intenso, con un sughetto ricco con il quale è d’obbligo fare la più nota scarpetta.

vongole

Se scegliete di utilizzare le vongole fresche il profumo della zuppa sarà ancora più gradevole, ma mi raccomando, assicuratevi che i molluschi siano freschissimi, con la conchiglia ben chiusa o, se semiaperta, che si richiuda al tocco, scartate quelle con la conchiglia rotta o danneggiata.
La zuppa di vongole ceci zucchine e zafferano, si può servire come entrée o come primo piatto.

Gli ingredienti

Ci serviranno per 4 porzioni: 1 kg vongole fresche; 4 zucchine di media grandezza; 400g ceci già lessati; 1 spicchio di aglio; 2 cucchiai di olio evo; 3 pomodori (pelati dalla loro pelle); ½ bicchiere vino bianco; brodo vegetale; pepe; prezzemolo; 1 g di zafferano in stimmi e 8 fette di pane rustico.

Autunno, tempo di raccolta dello zafferano, l’oro rosso italianoLo zafferano migliore è di colore arancione, sceglietelo in stimmi invece che in polvere; è un po’ più costoso e pregiato, ma ne basta veramente poco per conferire carattere ai vostri piatti. Va ammollato e sciolto in poca acqua tiepida o brodo per circa 10 minuti prima di aggiungerlo alle pietanze, perché possa rilasciare tutto il suo aromatico sapore.

La preparazione

Prima di preparare la zuppa di vongole, ceci, zucchine e zafferano è importante che si lascino le vongole in acqua fredda, con il sale, per una notte, cosicché spurghino.

Ceci lessati

Fatele aprire in una pentola a bollore aggiungendo anche mezzo bicchiere di vino bianco e poi filtrate l’acqua che otterrete e tenetela da parte. Con un pelapatate, ricavate delle strisce di buccia di zucchina e scottatele in poco olio. Fate rosolare l’aglio per qualche secondo, aggiungete i pomodori privati della loro buccia e tagliati a cubetti, le bucce di zucchine i ceci già lessati, potete usare quelli già pronti per risparmiare tempo e cuocete per 5 minuti.

Pane tostatoAggiungete le vongole, il loro sughetto filtrato, il brodo vegetale, lo zafferano, precedentemente sciolto in poca acqua tiepida o brodo e procedete con la cottura per altri 10 minuti.

Fate abbrustolire il pane nel forno fino a quando sarà della consistenza che preferite; strofinatelo per profumarlo con poco aglio e irroratelo quanto basta con olio evo.

Vino Bianco VermentinoPotete impiattare la zuppa di vongole, ceci, zucchine e zafferano completando con le fette di pane, il prezzemolo, un giro di pepe e di olio a crudo.
Abbiniamo a questo piatto un vino bianco Vermentino; le note olfattive e calde, floreali ed eleganti di un vino come il Vermentino si abbinano alla perfezione ai sapori di questo piatto di mare e terra, esaltandone la personalità e rivelandone ogni sfumatura di gusto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here