l’Emilia Romagna del turismo alla F.RE.E di Monaco di BavieraAnche il turismo emiliano-romagnolo è presente in forze alla rassegna F.RE.E di Monaco di Baviera, una delle più importanti fiere del turismo della Germania, iniziata ieri e che andrà avanti fino a domenica.

Cinque giorni di promozione turistica nel cuore di un territorio la cui popolazione ha fatto della nostra regione, soprattutto della Romagna, quasi una seconda patria.

F.RE.E, che ha aperto con sezioni dedicate a Viaggi e Turismo, Sport e Tempo libero, Outdoor ed Escursionismo, Salute e Benessere, Nautica e Sport acquatici, Caravan e Roulotte, nel corso degli anni è diventata, per i bavaresi, un imprescindibile appuntamento per raccogliere informazioni, novità ed idee per le vacanze.

F.RE.E, l’Emilia-Romagna presente in forze

La regione Emilia-Romagna è presente con uno stand di 60 metri quadrati, collocato nell’area Enit, e 21 operatori turistici che illustreranno ai visitatori le loro proposte-vacanza 2018.

l’Emilia Romagna del turismo alla F.RE.E di Monaco di BavieraLe pareti dello stand, coordinato da Apt Servizi Emilia Romagna, sono personalizzate con immagini dell’offerta turistica balneare, enogastronomica, delle città d’arte, del turismo sportivo e all’aria aperta.

Nella tarda mattinata di oggi è in programma, una conferenza stampa dei Comuni di Comacchio e di Ferrara dal titolo “Viaggio nel grande Delta del Po, un’esperienza a tre dimensioni: mare, cultura e natura”, con la presentazione del territorio e della sua offerta turistica.

F.RE.E, ogni giorno degustazioni di prodotti tipici emiliano-romagnoli

Ogni giorno, nello stand, sono previsti, per il pubblico e gli ospiti, due momenti di animazione gastronomica con degustazioni di prodotti emiliano romagnoli d’eccellenza: dal Prosciutto di Parma all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, dal Parmigiano Reggiano alla Piadina Romagnola e all’Erbazzone.

l’Emilia Romagna del turismo alla F.RE.E di Monaco di BavieraI dati turistici 2017 dalla Germania parlano di un +6,9% di arrivi e +6,8% di presenze; dati che dimostrano come l’azione promozionale dell’Emilia Romagna sui mercati di lingua tedesca sia stata efficace e positiva.

La Germania è ben collegata a livello aereo con l’Emilia Romagna attraverso l’Aeroporto di Bologna e anche nella prossima estate, per la terza stagione, la zona della Baviera, beneficerà del collegamento ferroviario da Monaco a Rimini, con fermata a Cesena, garantito da Deutsche Bahn e Österreichische Bundesbahnen.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here