Logiday: le aziende vinicole e gli operatori logistici si incontrano a FirenzeSarà dedicata interamente al mondo del vino, il prossimo 20 marzo, la seconda edizione di Logiday, workshop organizzato da LogisLab (Università di Firenze), in collaborazione con la Italy Roundtable CSCMP (Council of Supply Chain Management Professionals), la Regione Toscana ed il Consorzio Vino Chianti, che si terrà alla Certosa di Firenze.

Il convegno sarà organizzato con tre tavole rotonde finalizzate ad approfondire la logistica dei settori Wine e Food.

Sono previsti interventi di rilevanza internazionale, workshop, case histories e interventi delle più importanti aziende tecnologiche del settore per trattare le potenzialità di ottimizzazione della supply chain di Wine & Food.

Logiday: le aziende vinicole e gli operatori logistici si incontrano a Firenze

Abbiamo scelto di dedicare Logiday 2019 interamente al comparto vitivinicolo, ha detto Rinaldo Rinaldi, docente di Operations Management alla Facoltà di Ingegneria dell’Università di Firenze, in quanto si tratta di uno dei settori più importanti del made in Italy, in Italia e a livello internazionale, con l’obiettivo di approfondirne le importanti peculiarità, offrendo una panoramica completa delle soluzioni disponibili, per consentirgli di esprimere appieno tutte le sue potenzialità”.

Attraverso discussioni, tavole rotonde, interviste, momenti di networking per la condivisione di trend IT e digital, questo evento offre al mondo del supply chain management la possibilità di trovarsi a diretto contatto con le più importanti aziende del settore e con i rispettivi esperti di riferimento.

Logiday, occasione d’incontro e confronto

Logiday: le aziende vinicole e gli operatori logistici si incontrano a FirenzeLa prima edizione di LogiDay, nel 2018, è stato un momento felice d’incontro fra professionisti, aziende, operatori logistici e produttori di strumenti informatici e fisici per la supply chain, allargando la comunità di Italy RoundTable.

Anche quest’anno, durante Logiday, si discuterà di realizzazioni di successo per migliorare la supply chain, concentrando l’attenzione sul settore del vino, assai complesso per la delicatezza del prodotto, la numerosità di produttori, l’articolazione dei mercati e l’importanza della ricerca di soluzioni sempre più efficaci ai fini della sua commercializzazione sui mercati nazionale ed esteri.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here