Non è Natale se non viene rispettata la tradizione dei Mercatini, da anni una ricorrenza estremamente sentita in tutte le regioni; ma dove andare? Quali sono i più esclusivi? Tante le proposte per il 2022, ma una in particolare sta affascinando tutti gli italiani, grandi e piccini.

Magici Castelli con eventi che rievocano le fiabe più care alla letteratura della nostra infanzia, presepi viventi, artigiani, giocolieri, proposte culinarie golose per vivere momenti gioiosi e spensierati… E soprattutto, tanto shopping!

Proposte creative nel Ducato di Parma

Lungo il viale dei tigli il profumo delle castagne arrostite, della legna che brucia nei bracieri e del vin brûlé: il portone del Castello di San Pietro si apre sul maestoso cortile dei Cavalieri, dove l’installazione luminosa degli alberi natalizi fa già respirare a tutti una suggestiva aria di festa.

Nelle sale del pian terreno e nel cortile, numerosi produttori presentano l’eccellenza enogastronomica del territorio (e non solo), assoluta protagonista della proposta ecosostenibile e di qualità per i regali di Natale “da mangiare”.

Dalle più raffinate degustazioni di vino accompagnate da piccoli assaggi gourmet, ai più tradizionali “panini di una volta” imbottiti con l’investitura e la porchetta arrostita.

E poi, abbigliamento sartoriale per grandi e piccini, complementi d’arredo, antiquariato, accessori, gioielli e bijoux; una proposta creativa piuttosto varia e trasversale, sempre accomunata dall’alta qualità dei materiali e dall’originalità della lavorazione e della realizzazione dei pezzi.

La Magia delle Feste al Castello Incantato

Un suggestivo tour per grandi e piccoli nella calda e magica atmosfera del Natale e delle feste nel Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, sulle bellissime colline tra Parma e Piacenza.

La magica atmosfera del Natale è scesa sul millenario Castello Incantato: l’albero addobbato troneggia nel salone giallo, il grande camino acceso, scintillano gli addobbi, alcuni dei quali si tramandano in famiglia da 200 anni, i saloni risplendono di mille luci, i candelabri d’argento sono accesi e i camini decorati da sontuose ghirlande di pino, frutti e bacche selvatiche.

Anche l’elegante tavola delle feste è pronta come lo era due secoli fa e nei saloni i preziosi soffitti seicenteschi si vestono di luce, tra profumi di spezie e di pino e tenui note musicali. Si potrà ripercorrere la storia del Castello più antico della Provincia, lasciandosi avvolgere dalla magia del luogo.

Per l’occasione, nel Salotto del Diavolo, la porta segreta si aprirà per mostrare l’antica via di fuga; verranno inoltre aperti l’intero loggiato Seicentesco, con le sue finestre che si aprono come fughe prospettiche sull’incantevole paesaggio collinare, e il giardino ai piedi del Castello, con la sua maestosa torre, i merli e l’antica postazione delle guardie illuminati.

Natale nella Rocca del Buon Vivere

Fontanellato è un suggestivo borgo dell’Emilia, in cui domina la famosa Rocca del lontano 1124; al borgo sono stati assegnati i titoli di “Bandiera Arancione” del Touring Club Italiano, di “Città d’Arte e Cultura” e di “Cittaslow – Città del buon vivere e della buona tavola”.

Durante il periodo natalizio, oltre a visitare il borgo e la Rocca, è presente la manifestazione “La Magia del Natale a Fontanellato”, che comprende Mercatini di Natale e tanti altri eventi.

Gli stand sono curati da una selezione di artigiani e artisti che offriranno al pubblico prodotti hand made rigorosamente realizzati in Italia, mentre l’area street food accoglierà i visitatori con gustosi piatti della tradizione e golosità natalizie; presenti anche tantissimi laboratori interattivi per tutti i bambini.

Storia e Sapori a Pesaro e Urbino

Nello splendido scenario dominato dai 1701 metri del Monte Catria, nelle Marche, Frontone aspetta per la decima edizione di “Nel Castello di Babbo Natale…” – Mercatino di Natale all’interno dell’antico Castello dell’XI secolo.

Proprietà dei Conti Della Porta fino ai giorni nostri, dopo un lungo restauro è stato riaperto al pubblico e ospita nelle sue sale mostre temporanee, banchetti, convegni e concerti; s’inserisce in uno scenario magnifico del quale si scorge Monte Nerone, San Marino e l’Adriatico.

Giornate cariche d’atmosfera, con castagne e vin brulé, musica soffusa, Babbi Natale invitati appositamente per i bambini che prenderanno parte all’evento, espositori, altamente selezionati da una commissione interna alla Pro Loco per offrire agli ospiti prodotti qualitativamente ineccepibili che si potranno ricercare percorrendo le molteplici stanze, riscaldate, del Castello.

Da non perdere la gustosa gastronomia locale: piatto forte di Frontone sono le tagliatelle, sia con ragù bianco di porcini, che con il ragù all’anatra, e la “crescia”, da non confondere con la piadina; un cibo squisito, abbastanza sostanzioso, da accompagnare a salumi, formaggi, prosciutto e verdura cotta, specie se di campo.

La magica atmosfera del comasco

Il magico contesto del Castello di Carimate torna a ospitare i Mercatini di Natale per 4 giornate di festa e divertimento – tra i tantissimi stand di artigiani ed hobbisti, la casa di Babbo Natale per tutte le famiglie e tanta cucina tradizionale.

Durante le giornate il pubblico potrà visitare i tradizionali mercatini, irresistibili per i bambini ed al contempo economici, romantici e affascinanti per gli adulti: un’ottima alternativa per fare acquisti natalizi a misura d’uomo.

Tra laboratori e letterine, foto e animazione, il Natale al Castello di Carimate è una vera festa con diversi stand di cucina tradizionale: un mese di Festival della Polenta (con tanti gusti e condimenti speciali ad arricchire la regina della cucina popolare) e di Specialità Pugliesi alla griglia, come cacio impiccato e bombette di Cisternino.

La Vera Casa di Babbo Natale nel Cilento

Ogni anno il Borgo antico di Agropoli, in provincia di Salerno, si riempie di elfi e di un’atmosfera magica: la vera Casa di Babbo Natale è un’esperienza magica e irripetibile. Situata nel cortile del Castello Angioino Aragonese, dove Babbo Natale ha deciso di partire per distribuire i suoi doni, all’ingresso due simpatici elfi guideranno i bambini e le loro famiglie nell’incantato mondo.

Il Castello è ricco di luci e sorprese; l’atmosfera natalizia riempie i cuori di gioia e dopo aver visitato tutta la sua dimora, si può entrare nella stanza più attesa per incontrare il vero, unico e solo Babbo Natale che accoglie tutti dal suo trono.

Inoltre, nel suggestivo borgo, si potrà vivere la romantica esperienza della pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Il Cadeaux al Castello di Limatola

Tra la provincia di Benevento e quella di Caserta, il periodo di Natale è il momento migliore dell’anno per visitarlo.

Il castello di Limatola osserva dall’alto il borgo con le sue viuzze, le “venelle” dai tratti medievali e ospita uno dei Mercatini di Natale più belli d’Italia: il Cadeaux al Castello. Un luogo incantato segnato da un percorso magico di luminarie, animato da danze medievali, artisti di strada, antichi mestieri, gastronomia locale e ovviamente il Mercatino di Natale.

Oltre 120 espositori ripropongono, tra le mura e la corte, gli chalet tipici di Rovaniemi, Edimburgo, Bruges, Dresda, Aix-en-Provence, Tallinn e Salisburgo. Le fiabe che abbiamo più amato sono il tema centrale di quest’anno e l’offerta culinaria è davvero suggestiva.

Si possono gustare cavatelli al ragù, stinco di maiale e polenta, panettoni artigianali e dolci tipici della tradizione napoletana direttamente nella casetta dei Sette Nani della principessa Biancaneve. E dopo? Un tea time nel salone delle feste della Bella e la Bestia, circondati da libri, accoccolati intorno all’antico camino, che saprà scaldare i cuori e l’anima dei visitatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here