La mortadella incontra il mondo della cultura. Uno spazio del Museo della Storia di Bologna, nel centralissimo Palazzo Pepoli, si tinge infatti di rosa.

La mortadella tinge di rosa il Museo

Questa mattina, in occasione del 358esimo anniversario dell’editto del Cardinal Farnese che regolamentava la produzione della Mortadella, è stata inaugurata la sala dedicata alla regina rosa degli insaccati, che arricchisce il percorso permanente del museo.

Al centro della seconda edizione del Mortadelladay, cui ha fatto da madrina Anna Falchi, il nuovo spazio museale dedicato alla Mortadella Bologna IGP consente di fare un’esperienza immersiva nell’arte e nella storia fatta di saperi e sapori del celebre salume.

Oltre 15 opere sulla storia della regina rosa

Ospita oltre 15 opere che ne raccontano il percorso, dalle origini etrusche e degli antichi romani cui viene fatta risalire l’ideazione della parola “mortadella”, musicale e rotonda che ne preannuncia il delizioso sapore.

Un percorso fra arte, storia e gusto

Un percorso esperienziale e interattivo che coniuga arte, cultura, curiosità e testimonianze storiche come il famoso bando del cardinale Farnese del 1661 che codificava la produzione della mortadella, vero e proprio antesignano dell’attuale Disciplinare per la denominazione IGP certificato dall’Unione Europea. Nel 1624 la Mortadella era il salume più ricercato e costoso: 3,5 volte più del prosciutto, 9 più del pane e 6 volte più delle carni di manzo e di agnello.

L’area dedicata al Consorzio

Ricca anche la parte dedicata ai metodi di lavorazione, una sezione educational che spiega la ricetta originale e le fasi di produzione. Il percorso si completa con l’area dedicata al Consorzio e alla comunicazione del prodotto nel corso del tempo.

Il Mortadella Day prosegue a FICO

Il secondo #Mortadelladay proseguirà questo pomeriggio a FICO con un’edizione speciale di “The Mortadella Bologna Show” con l’artista bolognese Franz Campi e le degustazioni realizzate dallo chef Marcello Ferrarini.

A seguire, nello spazio Arena, si è terrà Il Tesoro della Regina: la prima caccia al tesoro digitale per trovare l’oro rosa, seguita da Pink Ring, la sfida culinaria tra quattro esperti come gli chef Daniele Reponi e Marcello Ferrarini, Giuseppe “the King” e Giorgio Borrelli guidati dalla comicità di Vito.

In chiusura l’aperitivo… alla mortadella

La giornata si concluderà con l’aperitivo “Mortadella Sour”, l’originale cocktail a base di mortadella ideato dal bartender Alex Fantini.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here