bonaventura

Armonia, freschezza e un’esplosione di note floreali definiscono il carattere del nuovo Amaro Bonaventura Erbe e Fiori, ultimo nato della distilleria Bonaventura Maschio di Gaiarine, in provincia di Treviso, storica realtà trevigiana nota per il suo costante impegno a esplorare orizzonti nuovi.

Il gusto per l’innovazione è una vocazione naturale che ha portato l’azienda alla creazione, negli anni ’80, di Prime Uve, acquavite d’uva prodotta a partire dalla delicata lavorazione di acini interi, una scelta che ha contribuito a introdurre e diffondere nuovi parametri nel mondo della distillazione.

Andrea e Anna Maschio
Andrea e Anna Maschio

Ed è proprio Prime Uve a costituire l’anima e il cuore del nuovo Amaro Bonaventura, la cui base alcolica è composta in parte dal noto distillato: «Anni di esperimenti e ricerche su tutti i fronti del bere di qualità – ha commentato Andrea Maschio, responsabile della produzione – hanno dato impulso alla creazione di un amaro che nelle sue due diverse declinazioni si ispira all’esperienza rivoluzionaria di Prime Uve ed è impreziosito da un’attenta selezione delle botaniche”.

Un amaro per l’estate

L’assaggio di Amaro Bonaventura Erbe e Fiori, ispirato all’omonimo liquore, prodotto dall’azienda a metà del secolo scorso, è un viaggio che parte idealmente dalla vigna di Prime Uve Bianche con i suoi sentori di mela e pera che lentamente sfumano lasciando spazio alle note profumate di geranio, legno di rosa, fiori di tiglio e fiordaliso. Le note amaricanti dell’ortica, dell’arancia e del trifoglio fibrino donano armonia e freschezza al palato. Amaro Bonaventura Erbe e Fiori è l’ideale conclusione di un pasto leggero, tipicamente estivo, caratterizzato da cotture lievi e accostamenti di sapore delicati, accompagnati da vini dai sentori fruttati.

Amaro Bonaventura Erbe e Spezie

distilleria maschio Coloro che invece amano gusti più complessi e avvolgenti apprezzeranno in particolare Amaro Bonaventura Erbe e Spezie, caratterizzato dal timbro inconfondibile di Prime Uve Nere, acquavite d’uva invecchiata in barrique di rovere, e dalle note speziate di cannella, noce moscata, fava tonka e vaniglia. A bilanciare la ricchezza e l’intensità del profumo, ritroviamo un profilo amaricante in cui emergono la genziana, la china e l’arancio amaro oltre a una fresca nota balsamica di finocchio e di carvi, il cumino dei prati. Il risultato è un amaro che evoca mondi esotici e lontani, perfetto come liquore da meditazione o come after dinner dopo la degustazione di piatti strutturati e complessi accompagnati da vini di buon corpo e persistenza.

Amaro Bonaventura Erbe e Fiori e Amaro Bonaventura Erbe e Spezie sono in vendita nelle migliori enoteche.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here