Se i mercatini di Natale più famosi d’Italia sono quelli dell’Alto-Adige, non è meno affascinante e suggestivo quello di Sant’Agata Feltria, nell’appennino romagnolo-marchigiano, in pieno Montefeltro, dove il piccolo borgo diventa per l’intero mese delle feste il Paese del Natale.

Il Paese del Natale in un borgo antico e suggestivo

Il Paese del Natale non è in Lapponia, ma a Sant’Agata Feltria

Ogni anno, in questo periodo il borgo viene letteralmente preso d’assalto da migliaia e migliaia di visitatori che si aggirano per le sue strette stradine selciate, si addentrano nelle botteghe degli artigiani e nelle osterie e cantine accolti con la cordialità tipica della gente del posto.

Il Paese del Natale non è in Lapponia, ma a Sant’Agata FeltriaQuando scende il buio della sera, il paese diventa una magia di luci soffuse e calde, la “Candelara” che accompagna i turisti lungo i vicoli mentre in sottofondo si sente il suono tradizionale delle zampogne, vicino ai suggestivi presepi artigianali allestiti un po’ dovunque nel borgo e nelle chiese.

Il Paese del Natale è diventato infatti l’appuntamento d’inverno del centro Italia per gli appassionati di mercatini natalizi proponendo le più originali idee regalo e i decori più raffinati, avvolgendo grandi e piccini in un’atmosfera ricca di fascino.

Il Paese del Natale; i bambini protagonisti sempre

Quest’anno il mercatino di Natale di Sant’Agata Feltria comincia domenica 26 novembre e si ripeterà ogni domenica fino al 17 dicembre, oltre che nel giorno dell’Avvento, l’8 dicembre.

Il Paese del Natale non è in Lapponia, ma a Sant’Agata FeltriaNella Piazza del Mercato è allestita la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi” attorno alla quale si organizzano eventi legati ai bambini delle scuole; a questa magica casa fanno da cornice due renne, che trainano una bellissima slitta giunta insieme a loro dalla lontana Lapponia e che di recente sono state protagoniste del film “Il mio amico Babbo Natale”.

I bimbi vivono il loro momento magico, ansiosi di vedere realizzati i loro sogni, avvicinandosi stupiti per consegnare le loro letterine al segretario di Babbo Natale, l’Elfo Natalino, pronto ad accogliere i loro desideri.

Il Paese del Natale; gastronomia protagonista

All’interno della Manifestazione si svolgono spettacoli legati ad antiche tradizioni: zampognari, musiche tradizionali natalizie e la band di Babbo Natale.

Il Paese del Natale non è in Lapponia, ma a Sant’Agata FeltriaCome in tutti i mercatini che si rispettino, la gastronomia è una parte fondamentale della manifestazione, con i volontari e le “arzdore” della Pro Loco in prima linea per la gioia del palato di turisti e visitatori, offrendo loro una riscoperta dei piatti caratteristici della tradizione locale assieme ad un bicchiere di buon Sangiovese, nell’accogliente atmosfera della “Mangiatoia”, un ampio stand coperto e riscaldato all’interno dell’area fieristica.

I ristoranti, le trattorie e le locande propongono per l’occasione l’affermato percorso gastronomico “I Piatti dell’Avvento” preparato secondo usi e tradizioni del Natale santagatese.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here