Il Pignoletto torna ancora una volta protagonista delle serate bolognesi. Il tradizionale appuntamento del Mercato Ritrovato dei lunedì sera d’estate si arricchisce con un nuovo appuntamento: lunedì 4 giugno dalle 19.30 alle 21.30 in Piazzetta Pasolini i produttori del Consorzio Vini Colli Bolognesi daranno vita alla “Pignoletto Night”, per invitare a scoprire la Docg Colli Bolognesi Pignoletto in tutte le sue varianti.

Le 13 aziende partecipanti

Saranno 13 le aziende partecipanti, tutte provenienti dall’area di produzione sulle colline a sud di Bologna: Botti, Cantina di Carpi e Sorbara, Corte d’Aibo, Fedrizzi Vini, Il Monticino, La Mancina, Lodi Corazza, Manaresi, Mastrosasso Torricella, Montevecchio Isolani, Orsi Vigneto San Vito, Podere Riosto e Tenuta Santa Cecilia alla Croara.

Una edizione estiva della tradizionale Mostra Assaggio che a settembre porta nel cuore di Bologna tutti i vini prodotti nel territorio dei Colli Bolognesi, con unico protagonista il Pignoletto, il vino più caratteristico del territorio, nonché uno dei bianchi più interessanti ed apprezzati in regione e all’estero.

Il Pignoletto: un successo che cresce

Lo dimostra il fatto che il Pignoletto è oggi sul podio dei vini più venduti in Emilia Romagna: si piazza infatti al secondo posto dopo il Lambrusco e davanti al Sangiovese. Dalle versioni spumante e frizzante, caratterizzate dal colore giallo paglierino e dai sentori di fiori e frutta bianca, ottima scelta per un aperitivo a base di pesce o salumi del territorio, alle nobili versioni fermo, superiore e classico superiore, che si distinguono per i profumi intensi e persistenti può arricchiti di sentori di mela renetta, nocciola, cannella e miele, il Pignoletto si presenta al pubblico come il vino delle sere d’estate.

I trionfi agli eventi internazionali

Un vino che ha prospettive molto forti, come dimostrato dai dati che parlano di percentuali di crescita a due cifre nei prossimi anni. Il Consorzio Vini Colli Bolognesi ha recentemente concluso con la London Wine Fair dal 21 al 23 maggio a Londra un tour europeo che lo ha portato in varie città europee – Londra, Monaco, Düsseldorf, Francoforte – con eventi di promozione dei vini del territorio in fiere, enoteche e wine club, che hanno registrato ovunque un ottimo successo di un pubblico di consumer, giornalisti ed operatori enogastronomici.

Per chi ha anche appetito

Chi oltre a degustare il vino sarà anche colto da appetito potrà contare sulla vasta offerta di cibi da strada degli operatori del Mercato Ritrovato come le specialità a base di carne di maiale allevato allo stato brado de Il Grifo, quelle di mare di Pescevia Laboratorio Ittico Itinerante, le leccornie del Forno Calzolari, il roast beef biologico di Antonio Lei, la stuzzicheria a base di pollame di Pollo Samoggia e il gelato di Stefino Bio.

Quanto costa partecipare

Il costo di partecipazione è di 10 euro per cinque degustazioni libere con calice personalizzato in omaggio.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here