di Leonardo Felician

Vigneti Pittaro è un’azienda vinicola friulana e si trova a sei chilometri da Codroipo, a Rivolto, proprio di fronte alla base delle Frecce Tricolori, la Pattuglia Acrobatica Nazionale nota in tutto il mondo per le sue spettacolari esibizioni.

Vigneti Pittaro
Vigneti Pittaro

Fondata negli anni ’70 e diretta da Piero Pittaro, personalità di spicco nel campo enologico internazionale, conta 85 ettari coltivati a vigneto nel cuore dell’assolata pianura friulana, territorio della DOC Friuli Grave, la più estesa delle 11 DOC regionali, perché racchiude una superficie di circa 7.500 ettari a cavallo del fiume Tagliamento, tra le province di Pordenone e di Udine.

Oltre il 50% della produzione vinicola regionale proviene dai vigneti coltivati in questa storica zona. Altri 5 ettari circa della produzione Pittaro con la pregiata linea autoctona Ronco Vieri si trovano invece a Tarcento, nella zona DOC Friuli Colli Orientali sulle splendide colline di Ramandolo.

La famiglia di vignaioli che gestisce questo complesso ha alle spalle ben quattro secoli di storia: la cantina centrale di Codroipo dalla linea architettonica inconfondibile e votata all’ecosostenibilità è il luogo di produzione ed affinamento dei vini bianchi e rossi che compongono il catalogo dell’offerta.

Si tratta dei classici bianchi in prevalenza Friulano, Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon, Traminer Aromatico e dei rossi come il Cabernet Franc, il Cabernet Sauvignon, il Merlot, e Refosco dal Peduncolo Rosso, uno dei vitigni più originali tra i rossi friulani.

Presso la sede principale è attiva anche una frequentata vendita al minuto sul posto e chi è in cerca di curiosità legate naturalmente al tema enologico può visitare anche un interessante Museo del Vino con una preziosa collezione di vetri e tante curiosità.

Da qualche anno tutte le operazioni di spumantizzazione con il metodo classico, cioè con la presa di spuma in bottiglia, vengono effettuate in una nuova cantina dedicata situata poco lontano dalla sede principale.

I suoi locali sotterranei climatizzati sono particolarmente adatti all’affinamento delle bottiglie di spumante: il Brut, Brut Millesimato, il Pink Rosé. Le uve utilizzate sono Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero.

PittaroMuseo
PittaroMuseo

La fermentazione in bottiglia e il tempo passato dal vino a contatto con i lieviti varia a seconda delle annate e delle caratteristiche dei raccolti: dura da un minimo di due a un massimo di sei anni. Si producono vini a tutto pasto, che vanno serviti molto freschi con temperatura intorno ai 6 gradi.

Vigneti Pittaro – Codroipo (UD) – Tel. 0432 904726

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here