Cissva-(itineraribrescia.it)Il Cissva, chiamato anche Nostrano, è un formaggio a pasta semicotta prodotto con latte parzialmente scremato per affioramento che proviene esclusivamente dalla zona camuna della provincia bresciana.

Si tratta di un formaggio caratterizzato da un sapore tipico con un sentore di amaro e l’inconfondibile profumo di montagna dato dai pascoli degli alpeggi sui quali vengono condotte le mandrie durante il periodo estivo.

Cissva, dalle montagne della Val Camonica

pascoli val camonicaSulle montagne della Val Camonica le mucche possono brucare erbe pregiate e godere di aria buona e grande libertà di movimento, fattori determinanti per il benessere degli animali, che in questo modo producono un latte molto più saporito.

Il Cissva Camuno, una volta fatto, viene salato a secco o in salamoia per 4 – 5 giorni, quindi viene messo a stagionare almeno sei mesi per il tipo da tavola ed almeno un anno per quello da grattugiare.

Invecchiato, infatti è un formaggio sapido e di consistenza granulosa, con riflessi dorati ed una forma cilindrica con facce leggermente convesse.

La tipologia meno stagionata, invece, è ottimo messo in graticola, magari per accompagnare la polenta.

Si tratta di un tipico formaggio di nicchia, prodotto quasi esclusivamente dall’omonimo Caseificio di Capo di Ponte, dove lo si può acquistare direttamente, come nei suoi punti vendita in alcune località della valle.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here