valchiavenna_vallespluga_madesimo_autunnoLa Valchiavenna, località ai piedi delle Alpi lombarde e immersa nella natura rigogliosa, è nota per la sua tradizione culinaria e, in particolare, per alcuni piatti tipici, uno dei quali è rappresentato dalla Torta di Madesimo.

La Torta di Madesimo è un dolce tipico della Valchiavenna, la cui ricetta continua ad essere tramandata da una generazione all’altra seconda tradizione.

Torta di Madesimo, gli ingredienti e la preparazione

Per farla occorrono 300 gr. di farina di grano tenero 00, 150 gr. di farina di grano saraceno, 250 gr. burro, 200 gr. di zucchero, 3 o 4 cucchiai di miele, una bustina di lievito, noci e 400 gr. di marmellata di mirtilli.

Torta di MadesimoPer preparare la Torta di Madesimo si devono mescolare cinque uova fresche con una scodella di zucchero fino, il burro tagliato a dadini, meglio se d’alpeggio; vanno poi aggiunte la farina 00 e quella di grano saraceno, meglio se le miscelate insieme prima, il lievito setacciato ed un paio di manciate di gherigli delle noci schiacciati grossolanamente.

Si deve quindi mescolare l’impasto fino farlo diventare piuttosto duro, simile a quello per le crostate, dopo di che va messo in frigo per una mezz’ora, avvolto nella pellicola.

Dopo questo tempo è il momento di togliere l’impasto dalla pellicola e dividerlo in due parti circolari, una delle quali va sistemata sul fondo di una tortiera con cerniera apribile precedentemente imburrata ed infarinata, cospargendola con la confettura di mirtilli, che va quindi ricoperta con il secondo cerchio di impasto.

Torta di MadesimoSi dovrà poi infornare a 180° per circa 30 minuti o, comunque, fin quando la Torta di Madesimo risulterà dorata e cotta, lasciandola raffreddare e vfacendo attenzione a non assaggiarla quando è calda, perchè la farcitura all’interno può essere molto bollente.

La Torta di Medesimo, pur essendo una delle specialità tipiche della Valchiavenna, è facile da preparare in qualsiasi zona d’Italia perché gli ingredienti per farla sono ormai reperibili quasi ovunque, ma assaggiandola, potrà tornare alla mente il gusto di genuini sapori montani di questa splendida valle.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here