LA-MONTINA-ambienteIl nome nasce da un errore ortografico del padre dei fondatori della cantina La Montina, nonno Fiore, che in una lettera alla moglie si congeda con un tenero saluto: “Ho tanta voglia di abbracciarti…Te e i nostri amati figli, siete sempre nel mio Quor

Quor è dunque cuore: da lì nasce l’ispirazione che ha portato a fine 2018 alla concezione di Quor 2910 e oggi a Quor Nature.

Questa riserva concentra tutta la passione che due generazioni di Bozza hanno tramandato ai nipoti. Dedizione, cura e sacrificio per un vino unico. Prodotto in poche bottiglie, utilizzando solo le prime spremiture dei vigneti più longevi della cantina di Monticelli Brusati, in Franciaciacorta.

LA-MONTINA-ambienteVigneti d’esperienza, le cui uve si sono distinte in vendemmie di eccellente qualità. Il sapiente lavoro della squadra di cantina ha poi esaltato al meglio ciò che la natura ha donato, creando una cuvée che è espressione della filosofia di una famiglia legata a doppio filo al territorio della Franciacorta.

LA-MONTINA-cantinaÈ stato così spontaneo prediligere una tipologia “Nature”, per questa Riserva che vuole essere interprete diretta e immediata delle potenzialità della sua terra. Nessun dosaggio quindi per Quor, che si lascia però coccolare durante alcuni mesi dall’avvolgente penombra delle barrique a riposo nelle gallerie della cantina. Grazie a questo passaggio in legno, al naso di chi assaggia Quor giungono note rotonde ed accoglienti, che ricordano i profumi dolci di casa.

Il sorso è lungo, inaspettato e deciso. Quor è un vino che dà emozioni: papille gustative e battiti del cuore possono vibrare all’unisono.

Raffinatezza e gusto

quorPer la nuova edizione di Quor la parola d’ordine è stata raffinatezza, anche nel design. Così il rivestimento esterno nero, goffrato, della scatola dà sensazioni tattili; l’interno invece è luminoso e caldo, di colore cipria pastello. Sul lato sinistro della scatola è riportato il testo della lettera di nonno Fiore; a destra, protagonista, la bottiglia. La capsula è corta, nera e lucida come lo sono anche i preziosi collarino ed etichetta, realizzati in polilaminato bronzo rosato.

C’è poi la carta velina, a protezione di quelle bottiglie custodite nelle cassette di legno, la cui trama è il testo del messaggio scritto per nonna Gina.

Nulla è stato lasciato al caso, neppure la cartolina coordinata con cui accompagnare Quor quando si decide di donarlo.

Il tempo è l’unico “mezzo” che ci consente di coltivare tradizioni, sapienza ed esperienza – dice Daniele Bozza, responsabile commerciale Italia de La Montina – Abbiamo aspettato tanto per Quor, che ha necessitato di lunghi anni di affinamento per essere oggi l’espressione più significativa della tradizione della nostra famiglia. È stato emozionante assaggiarlo e sentirlo finalmente pronto per la condivisione con i nostri appassionati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here