Il primo locale italiano dedicato allo Spritz, Spritzerò di Trani, aprirà il 3 giugno nel cuore del centro storico, a pochi passi dalla Cattedrale San Nicola Pellegrino; il nuovo spazio avrà il compito simbolico di rafforzare la community di clienti fedeli all’aperitivo italiano di Spritzerò.

Il locale è ospitato tra le antiche mura longobarde, storiche mura di cinta della città, e incarnerà a pieno la filosofia aziendale volta a “contribuire al miglioramento della società attraverso lo sviluppo della socialità e la condivisione di momenti di spensieratezza condita da Spritz di qualità”.

La volontà di “andare oltre”

Dal punto di vista progettuale, il nuovo store presenta linee pulite e in perfetta armonia con la tipica pietra bianca, inglobando nelle scelte stilistiche il mood dell’aperitivo, come la semplicità, la convivialità e l’informalità; mai come in questo periodo di crisi globale, post seconda e terza ondata Covid-19, l’apertura in Puglia del primo monomarca dedicato allo Spritz, rispecchia pienamente il payoff del brand Spritzerò, “Aperitivo Italiano”.

Davide Schiano Lo Moriello, il proprietario del marchio, esordisce con la sua volontà di “andare oltre”, porsi continuamente nuove sfide, superare le difficoltà, strabiliare le aspettative, non arrendersi e perseguire sempre con tenacia i propri obiettivi:

“I nostri Spritz Bar sono oramai realtà solide in tutta la Campania, Roma e Torino e siamo entusiasti di arrivare nella meravigliosa città di Trani. Sono molto legato a questa cittadina perché ho negli ultimi anni trovato persone eccezionali con cui condividere momenti di felicità e convivialità. I tranesi sono il principale motivo per cui ho deciso di fare attività qui. Con questo nuovo importante store, vogliamo inviare un messaggio di ottimismo e resilienza perché crediamo fermamente che, a dispetto delle difficoltà di questo periodo, il mondo dell’aperitivo e in generale del food & beverage continuerà ad essere uno dei principali motori dell’economia nazionale”.

I diversi formati e il nuovo packaging

Il noto format è basato su 10 tipologie di Spritz, serviti in 3 differenti taglie di bicchieri, per andare incontro sia alle possibilità di spesa del cliente che alla reale quantità di bevuta; quindi tre formati (S – M –XXL) per tre differenti prezzi (2€ – 4€ – 6€) con gli immancabili arachidi in guscio serviti gratis, realizzati in un packaging tutto nuovo e customizzato Spritzerò.

“Per lo store di Trani abbiamo pensato di omaggiare la città con due spritz speciali dedicati, il Sapore di Mare e l’Apulia, rispettivamente di colore azzurro e rosso, entrambi a base di vodka al passion fruit, per meglio identificare la passione dei tranesi” continua Davide Schiano. “La presenza di un servizio di sicurezza privato e una chiara segnaletica assicurerà il distanziamento sociale e il rispetto delle misure Covid-19. Siamo consapevoli che i nostri locali nascono per l’aggregazione sociale e, nel rispetto di tutte le attuali ordinanze, faremo ogni cosa affinché non si snaturi mai il concept della condivisione. Non è il primo evento di inaugurazione dopo il lockdown, quindi siamo preparati. Siamo un’azienda responsabile e professionale: il primo obiettivo è garantire la salute di tutti. Per poter presenziare all’evento sarà necessario mettere il like alla pagina ufficiale Spritzerò Trani e cliccare su -Parteciperò- all’evento di inaugurazione pubblicato su Facebook. Questo ci aiuterà a comprendere anche il numero ipotetico di persone che ci saranno giovedì 3 giugno. Dopo Trani, apriremo altri store in franchising. Il prossimo in una nota località campana di mare, nell’area flegrea. Nonostante il periodo difficile dovuto al Covid-19, il format è in crescita esponenziale e le richieste di affiliazioni sono davvero tantissime. Puntiamo ad avere uno store Spritzerò in tutte le regioni italiane più grandi per la fine del 2022” conclude Davide Schiano.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here