Sarà un fine settimana all’insegna del gusto e della natura quella che turisti e non potranno godere a nella cittadina chiavennasca, per la manifestazione Madesimo Enogastronomica riproposta anche quest’anno in virtù del successo crescente che riscuote ad ogni estate.

Madesimo EnogastronomicaNel corso dell’iniziativa, organizzata dal Consorzio Turistico di Madesimo, alla sua settima edizione, sarà possibile degustare i vini valtellinesi prodotti dalle case vinicole accompagnati da deliziosi piatti realizzati dagli chef madesimini.

L’iniziativa è divisa in due appuntamenti: il primo itinerario, previsto sabato 13 dalle ore 17:30 alle 18:30, si svolgerà tra le vie del paese per una riscoperta delle tradizioni e dei sapori più utentici, con tappe presso Bollicine, ristorante Capriolo, ristorante K2, alimentari La Gran Bottega, Moiola Market, pasticceria Stella, La Genuina, cafè Centrale e il rifugio Bertacchi, che per l’occasione si trasferirà in piazza della Chiesa.

Madesimo Enogastronomica; la seconda giornata

il secondo itinerario, invece, sarà domenica 14 e, dopo una risalita in cabinovia da Madesimo ai Larici, con successiva passeggiata fino all’Alpe Motta.

Madesimo EnogastronomicaLe tappe previste saranno al Ristoro Larici, ristorante Baita del Sole a Motta Alta, ristorante Bucaneve, Tambò e Azienda Agricola Barelli a Motta.

Molto ricchi i menù proposti dai ristoratori madesimini che verranno affiancati dalle migliori case vinicole valtellinesi.

In entrambi i percorsi sono previste otto degustazioni (aperitivo, primo piatto, secondo piatto, formaggi, dolce, caffè, tisana e digestivo) e cinque vini, ovviamenti provenienti dalle cantine valtellinesi e valchiavennasche.

Alla Madesimo Enogastronomica non ci saranno solamente buon vino e cibo ma anche musica che accompagnerà i turisti tra una tappa e l’altra.

Il prezzo di partecipazione è 35,00 € per gli adulti e 25,00 per i minori; per chi vuole c’è la possibilità di soggiorno in hotel con pacchetti che includono anche la cena e/o il pranzo itinerante.

Madesimo EnogastronomicaDa sempre Madesimo, Campodolcino e la Valchiavenna sono sinonimo di turismo ma anche di buona cucina; la semplice genuinità dei suoi piatti la rende meta di buongustai e intenditori.
Dagli ottimi vini provenienti dai pendii terrazzati della Valtellina e Valchiavenna, ai pizzoccheri bianchi, alla bresaola per poi passare ai dolci come la torta fioretto, i biscotti di Prosto, le tipiche patate di Starleggia e la torta di Madesimo fatta con mirtilli raccolti nei boschi della valle, qua non ci si fa mancare niente e Madesimo Enogastronomica sarà poi anche una ghiotta occasione per una visita ai tipici “crotti” della valle.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here