Non si è ancora spenta l’eco di Sapore di Sale svoltosi lo scorso fine settimana, che già il centro storico di Cervia torna a riempirsi dei colori e profumi inebrianti di Prodotti e Sapori d’Europa, giunto alla sua 13a edizione.

Tornano a Cervia i profumi di Prodotti e Sapori d'Europa Da venerdì 15 a domenica 17 settembre, infatti, la cittadina salinara ospiterà i Mercati Europei, con le migliori produzioni tipiche del continente proposte da più di 150 commercianti ambulanti in rappresentanza di oltre 25 paesi, tra cui anche la stessa Italia.

L’iniziativa che negli anni è stata ospitata da città come Manchester, Saragozza, Firenze e Trieste, si tenne per la prima volta a Strasburgo nel 1990.

Prodotti e Sapori d’Europa: street food di ogni tipo

Tornano a Cervia i profumi di Prodotti e Sapori d'Europa Organizzati dalla Federazione Italiana Venditori Ambulanti di Confesercenti, in realtà i Mercati Europei sono molto di più di una semplice esposizione e vendita, perché hanno un valore aggiunto che le consuete iniziative di piazza non riescono ad assicurare. Non a caso, nel circuito italiano dei mercati europei, che comprende venti appuntamenti in varie località, Cervia occupa un posto di primo piano per la qualità degli espositori presenti e per l’afflusso di pubblico.

Sono numerose le novità di questa edizione, sia per il tipo di aziende partecipanti sia nel programma degli eventi collaterali.

Tornano a Cervia i profumi di Prodotti e Sapori d'Europa

La qualità e varietà dell’offerta è tale che anche quest’anno la manifestazione sarà presa d’assalto dagli ultimi turisti e dai visitatori della Romagna, che vorranno assaggiare le eccellenze enogastronomiche e artigianali europee.

Cervia si appresta così a concludere in grande stile la stagione turistica estiva offrendo il meglio della produzione enogastronomica ed artigianale europea e l’opportunità di incontrare culture e abitudini di diversi Paesi.

Prodotti e Sapori d’Europa: tante attività collaterali

Questo evento di fine estate sempre distinto per una serie di attività collaterali condotte a fianco dell’associazionismo locale, tra cui mostre fotografiche, attività di animazione, esibizioni di artisti di strada, bande musicali e gruppi folkloristici, raccolte di solidarietà.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here