Prende il via “Last Mile Safe Food Delivery”, risultato tra i progetti vincitori nell’ambito della call for solutions “Innovazioni per l’economia di prossimità” promossa dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi per l’individuazione di soluzioni da destinare alle imprese dell’ecosistema dell’ultimo miglio con l’obiettivo di sperimentare soluzioni innovative per migliorare la sicurezza alimentare nel settore della logistica dell’ultimo miglio.

L’obiettivo della call for solutions è quello di individuare e diffondere soluzioni innovative per le imprese “di prossimità” nei settori del commercio, del turismo, dei servizi e dell’artigianato che stanno affrontando la trasformazione digitale e che hanno subito importanti perdite e cambiamenti delle condizioni di lavoro a causa della Covid-19.

Wenda e i suoi partner

runner-deliveryIl progetto “Last Mile Safe Food Delivery” intende sperimentare l’impiego della tecnologia proprietaria di Wenda, la Piattaforma collaborativa che fa ottenere visibilità dei processi di supply chain e tracciamento dei prodotti, anche from farm to fork, supportando le più comuni tecnologie di tracciamento, visibilità e monitoraggio, in collaborazione con altri 8 partner, tracciando e valorizzando i dati di temperatura e track & trace dal produttore al consumatore finale.

PonyU, una start-up innovativa che opera nel mercato logistico delle consegne urbane implementando servizi innovativi attraverso una tecnologia proprietaria; FOODLOGICA, un’impresa sociale che effettua consegne a impatto zero B2B per produttori alimentari, ristorazione ed e-commerce, focalizzandosi sull’ultimo miglio, utilizzando mezzi di trasporto elettrici adattati con cassoni a refrigerazione attiva e hub di smistamento peri-urbani;

Babaco Market il primo servizio di food delivery anti-spreco in Italia; Gelmarket, una catena di negozi in cui i consumatori possono trovare prodotti esclusivi a marchio Picard e un assortimento di oltre 1000 alimenti surgelati; Orapesce, un servizio e-commerce che vende box di diversi pesci freschi già lavorati e puliti, rispettando la stagionalità del prodotto; L’Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus, parte della Rete Banco Alimentare composta da 21 organizzazioni sul territorio nazionale e da Fondazione Banco Alimentare Onlus;

SooneatRetail Hub, il primo Business Accelerator che dà ai Brand e ai Retailer la possibilità e l’opportunità di rimanere aggiornati sull’innovazione e di entrare in contatto con le migliori start-up / scale up tecnologiche e digitali, in tutto il mondo; Dipartimento di Scienze Veterinarie per la Produzione, la Salute e La sicurezza Alimentare “Carlo Cantoni” VESPA, che parteciperà tramite la professoressa Claudia Balzaretti, esperta in Sicurezza Alimentare, la quale rivestirà un ruolo di consulenza per una parte del progetto.

Gli obiettivi del progetto

L’operazione garantirà differenti output, per i player logistici, KPI di sicurezza alimentare e di mercato per valutare il livello di servizio della logistica last mile e misurarne l’efficienza, best practice di sicurezza alimentare per fornitori di servizi logistici; per i merchant, tecnologia standard e integrata nell’ultimo miglio per ottimizzare i livelli di servizio, creando consapevolezza e maggiori garanzie di consumo; per i consumatori finali, un “Certificato di controllo” della sicurezza alimentare, disponibile per ogni consegna.

Spopola il food delivery, i piatti gournet dei ristoranti serviti a casaWenda potrà perfezionare alcuni attributi della propria Piattaforma universale e collaborativa che permette di gestire i dati di temperatura e tracciabilità, raccogliendoli, analizzandoli e condividendoli in automatico con tutti gli attori della filiera.

“Siamo molto soddisfatti, questo finanziamento rappresenta un grande punto di partenza per il potenziamento della nostra Piattaforma a supporto delle numerose imprese di prossimità impegnate nella trasformazione digitale. Ringraziamo la Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi per la fiducia espressaci, il contributo ci permetterà di consolidare la nostra tecnologia innovativa che permette di controllare temperature e tracciabilità alimentare nella distribuzione, ridurre il food waste e valorizzare l’integrità, la sicurezza e la freschezza dei prodotti, gestendo in un’unica piattaforma i dati di catena del freddo e tracciabilità, così da ottimizzare i processi e tagliare tempi e costi.” hanno affermato i fondatori di Wenda, Antonio Catapano e Mattia Nanetti.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here