Vinitaly 2022Dopo la sospensione dovuta alla pandemia da Covid, Verona è di nuovo pronta ad accogliere all’interno del suo quartiere fieristico Vinitaly, la più importante manifestazione internazionale dedicata al vino, che torna a pieno regime per la 54a edizione.

Vinitaly 2022Come in precedenza, anche quest’anno la manifestazione enologica per eccellenza si propone come punto di riferimento per le nuove tendenze internazionali, fornendo così al mercato nuovi indicatori in tema di consumo e posizionamento, un ecosistema che offre momenti di incontro e occasioni di business con i buyer, senza dimenticare gli eventi consumer come Vinitaly & the City, il fuori-salone nel centro di Verona dedicato ai wine lover.

Due le novità in calendario: l’area Mixology, dedicata al mondo dei distillati, e l’area Micro Mega Wines, dedicata ai piccolissimi produttori di vino da vitigni autoctoni.

Le principali aree della 54a edizione

Mixology: nei giorni di manifestazione aziende e operatori del settore avranno uno spazio dedicato a questa novo trend di consumo, con masterclass e laboratori di alto livello per la creazione di nuovi cocktail a base di vini, liquori e distillati.

Vinitaly 2022Micro Mega Wines – Micro Size, Mega Quality: la nuova iniziativa di Vinitaly organizzata in collaborazione con Ian D’Agata, celebre wine writer, tra i massimi divulgatori della conoscenza dei vini italiani nel mondo. Lo spazio è dedicato alle aziende con piccole produzioni gestite da quelle realtà che con passione e tenacia si cimentano nella salvaguardia e nella produzione di ottimi vini da vitigni autoctoni, quasi estinti.

Vinitaly Bio: Vinitaly è stata tra le prime manifestazioni fieristiche a dare spazio al mondo del biologico: dal 2014 ha debuttato infatti, in contemporanea il salone Vinitaly Bio, riservato ai vini bio certificati italiani ed esteri. All’interno del salone, si terranno sessioni di degustazione guidate e avrà spazio un’enoteca bio.

Per il vino, una vetrina continua in ogni parte del mondoInternational Wine Hall: la vocazione internazionale della manifestazione troverà espressione all’interno dell’area International Wine Hall, padiglione dedicato alla produzione internazionale.

Enolitech: dalla vigna alla cantina, dal campo al frantoio passando anche dalla birrificazione. È il percorso espositivo di Enolitech, il salone internazionale dedicato a tutta la filiera tecnologica applicata alla vitivinicoltura, all’olivicoltura e al beverage, con le migliori soluzioni high-tech e digital.

Vinitaly Design: il salone dedicato a tutti i prodotti e gli accessori che completano l’offerta legata alla promozione del vino e all’esperienza sensoriale: oggettistica per la degustazione e il servizio, arredi per cantine, enoteche e ristoranti e packaging.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here