Zaccarini produttore di Scalogno di Romagna IGP

Il nostro Zaccarini lo sa: la Fiera dello Scalogno di Romagna IGP di Riolo Terme è alle porte e i ristoratori e la Proloco si sono attivati per rendere la tradizionale festa “appetibile e accogliente”.

Né aglio né cipolla, il piccolo e saporito bulbo è una prelibatezza che si trova esclusivamente in questa area geografica; ogni anno è al centro di una festa che ne esalta il raccolto e il gusto attraverso piatti robusti e appetitosi.

E, come ogni anno, alla fine della Fiera saremo ospiti di Giuseppe Zaccarini, il nostro agricoltore di fiducia che ci delizierà con il meglio del suo raccolto.

A casa Zaccarini

Per sfatare la diceria che i contadini hanno sempre da lamentarsi, Giuseppe e la sua famiglia ci accoglieranno, come di consueto, per offrirci il loro positivo raccolto e condividere le esperienze annuali.

La data per la tradizionale Merenda Contadina è fissata per martedì 30 luglio. Durante la serata, Giuseppe ci informerà dell’evoluzione del nuovo Consorzio per la Tutela dello Scalogno Igp di Romagna.

Il menu della serata allestito da moglie e figlia consiste in:

  • Scalogno di Romagna Igp fresco, al forno e sott’olio
  • Squacquerone o formaggi locali
  • Prosciutto, salame, coppa, verdure dell’orto
  • Pane allo scalogno e piadina
  • Frutta appena raccolta
  • Vini di produzione propria: Albana, Trebbiano, Burson, Barbera

L’appuntamento per la cena è alle ore 20.00, ma a chi volesse fare acquisti suggeriamo di anticipare alle 19.30.

La famiglia Zaccarini, infatti, può fornire sia prodotti freschi sia prodotti conservati in vasetti, come scalogni, agli, cipolle, sia vini.
In loco, inoltre, è possibile acquistare ortaggi e frutta di stagione appena raccolti e vini prodotti in azienda.

In più, al tramonto, le colline intorno regalano i colori caldi e mutevoli delle diverse colture, appagando gli occhi e il cuore.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here